San Benedetto: Al Museo del Mare di San Benedetto del Tronto Pit Stop Unicef a disposizione delle mamme

1' di lettura 28/07/2021 - Grazie all'accordo Comune, Soroptimist, Museo del Mare e Comitato provinciale Unicef, le mamme avranno a disposizione un'area riservata per allattare e cambiare pannolini ai propri bambini. Una scelta di civiltà, un altro passo avanti verso la tutela dei diritti dei minori sanciti nella Convenzione Internazionale

Domani, 29 luglio alle ore 19.00 si svolgerà l’inaugurazione del “BABY PIT STOP UNICEF” presso il Museo del Mare di San Benedetto del Tronto. I Baby Pit Stop Unicef Italia sono spazi appositamente pensati per le famiglie, realizzati all’interno di strutture pubbliche ed esercizi commerciali, nei quali è possibile (gratuitamente) allattare e cambiare il pannolino ai propri bambini, in un ambiente riservato e accogliente. L’iniziativa è promossa dal Comitato Provinciale Unicef di Ascoli Piceno guidato dalla Presidente Silvana Guardiani, in collaborazione con Soroptimist International Club Ascoli Piceno ( in virtù del protocollo di intesa firmato a livello nazionale proprio per l’allestimento di Baby Pit Stop per l'allattamento) e con il Comune di San Benedetto del Tronto. Il Baby Pit Stop prende il nome dalla nota operazione del "cambio gomme + pieno di benzina" che viene effettuata in tempi rapidissimi durante le gare automobilistiche di Formula Uno. Nei BPS il cambio riguarda il pannolino, e il "pieno" il sano latte materno, ricco di nutrienti e di anticorpi. Alla inaugurazione saranno presenti il Sindaco Piunti, , il Comandante della Capitaneria di Porto Marco Mancini,, l'assessore alla Cultura Annalisa Ruggeri, la presidente del club Soroptimist ascolano PieraSeghetti e per l'Unicef la Presidente Regionale Mirella Mazzarini e la Presidente provinciale Silvana Guardiani.






Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2021 alle 20:11 sul giornale del 29 luglio 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, marina vita