Fano: Si schianta contro un’auto e scappa: 18enne incastrato dalle telecamere. In ospedale l’altra conducente

ambulanza 1' di lettura 12/07/2021 - È finito contro un’altra vettura, poi se l’è data a gambe. Tutto questo mentre l’altra conducente è finita in ospedale a causa delle ferite riportate. Ma la fuga del giovanissimo pirata della strada è finita presto.

Sono state le telecamere a permettere di identificare il 18enne anconetano che a bordo della sua Nissan scura si è schiantato contro una Twingo in zona Mondolfo. L’incidente risale a sabato mattina. Poi, subito, la caccia al fuggitivo. Perché il ragazzo non ha atteso l’arrivo dei soccorsi, dileguandosi. Erano circa le 6 30. Al volante della Twingo vi era una mondolfese 50enne, di professione sociosanitaria, che si stava recando a lavoro. Alla fine, però, in ospedale c’è finita per via di quello schianto.

Per il 18enne è scattata la denuncia per omissione di soccorso, grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza che hanno permesse di arrivare all’identità del ragazzo. Per la donna la prognosi è di sette giorni.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2021 alle 15:49 sul giornale del 13 luglio 2021 - 1485 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, mondolfo, incidente stradale, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b01z





logoEV
logoEV