Concessi del contributo regionale ai progetti di rete dei Centri di educazione ambientale (CEA)

Soldi 2' di lettura 21/06/2021 - Si rinnova l’impegno della Regione Marche nel sostenere i progetti di informazione, formazione ed educazione ambientale messi in campo dai Centri di educazione ambientale (CEA) riconosciuti. Fino al 31 luglio 2021 sono infatti aperti i termini per la presentazione delle domande di finanziamento.

I progetti dovranno fare riferimento alle attività da sviluppare nella prossima annualità scolastica 2021/2022. Dovranno prevedere il coinvolgimento di almeno 4 CEA e dovranno essere presentati da un Ente pubblico al quale la normativa ha attribuito la funzione di coordinamento (Province, Enti pubblici gestori di parchi o riserve naturali, Comuni, Unioni di Comuni, Unioni montane, Autorità d’ambito pubbliche).


Le risorse regionali disponibili ammontano a 200mila Euro. Il contributo regionale massimo è il 50% delle spese ammissibili. È previsto un punteggio premiale per i progetti in grado di garantire un cofinanziamento maggiore da parte della rete. Verranno premiati inoltre i progetti che prevedono molteplici e strutturate attività per persone con disabilità di vario tipo (psichica, motoria, uditiva, visiva, pluriminorazione).

Al sistema INFEA della Regione Marche è riconosciuto un ruolo istituzionale di promozione dello sviluppo sostenibile. Con questa iniziativa la Regione sostiene le attività dei CEA che attraverso molteplici attività (lezioni frontali, incontri, eventi, laboratori, escursioni, soggiorni), spesso organizzate a diretto contatto con la natura, promuovono una maggiore sensibilità ambientale con l’intento di indirizzare le scelte sia individuali che collettive verso una maggiore sostenibilità. I CEA offrono inoltre opportunità di scoperta e valorizzazione dell´ambienta naturale, del patrimonio storico, culturale, artistico, enogastronomico locale e regionale. La procedura per l’invio delle domande è stata semplificata tramite l’utilizzo della piattaforma online Procedimarche.

Maggiori informazioni sul bando sono reperibili al seguente link dal quale è possibile anche accedere a Procedimarche. Questo il link al bando (ID n. 4710):
https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Bandi?id_7590=4710






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2021 alle 12:25 sul giornale del 22 giugno 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, soldi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7YU





logoEV
logoEV