Tre pareri favorevoli della Commissione Sanità in materia di disabilità

disabili 1' di lettura 16/06/2021 - Tre pareri, espressi favorevolmente all’unanimità dalla Commissione Sanità, su altrettanti schemi di deliberazione in materia di disabilità. Il primo parere concerne un ulteriore finanziamento per interventi di assistenza domiciliare domestica ed educativa in favore delle persone in condizione di disabilità.

Si tratta di 500mila euro destinati, per l’appunto, ad una delle tre linee di intervento (integrazione sociale, scolastica e lavorativa) della legge regionale 18/96, che si vanno ad aggiungere alle risorse già previste, pari ad oltre 11 milioni di euro, per gli interventi in favore delle persone in condizione di disabilità relativamente all’annualità 2021.

Il secondo parere riguarda i criteri per il censimento delle associazioni che perseguono la tutela e la promozione sociale dei cittadini invalidi, mutilati e disabili, mentre il terzo, espresso sempre con voto unanime, gli interventi relativi all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche o sensoriali.

In quest’ultimo caso, si rivolge particolare attenzione e sostegno, attraverso l’attività degli ambiti territoriali sociali, al trasporto scolastico, all’assistenza educativa domiciliare e all’integrazione scolastica. “E’ motivo di soddisfazione l’aver dato il via libera all’unanimità a questi provvedimenti – afferma la Presidente della Commissione, Elena Leonardi (FdI) – con la piena consapevolezza che si stanno mettendo in campo azioni concrete in un ambito, quello della disabilità, che riteniamo prioritario”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2021 alle 12:45 sul giornale del 17 giugno 2021 - 143 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, consiglio regionale delle marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7sV





logoEV
logoEV