Fondi aggiuntivi per aumento qualità dei servizi, Emiliozzi: 1 milione e 800 mila euro per i servizi sociali

1' di lettura 16/06/2021 - “La regione Marche beneficerà di 1 milione e 800 mila euro di euro di fondi aggiuntivi per lo sviluppo dei servizi sociali comunali.” Lo annuncia in una nota Mirella Emiliozzi, facilitatrice regionale Marche del MoVimento 5 Stelle.

“Per la prima volta oggi sono stati approvati gli obiettivi per i servizi sociali comunali. Si è giunti dunque al raggiungimento di un riferimento aggiornato che permetterà ai singoli Comuni di migliorare la qualità dei servizi, attraverso l’attuazione di un federalismo fiscale finalmente più equo.
In particolare, i fondi aggiuntivi consentiranno di raggiungere gli standard qualitativi e quantitativi dei servizi anche a quei Comuni che posseggono una capacità fiscale più ristretta. Siamo di fronte ad una tappa importate verso un sistema di federalismo fiscale che possa consentire una distribuzione più equa dei servizi sociali erogati in tutte le regioni italiane. Una giusta ripartizione delle risorse è, infatti, l’unico modo per garantire ai cittadini un’ottimale qualità della vita quotidiana e far sì che al federalismo fiscale non consegua un’ingiustizia di discriminazione regionale” spiega Emiliozzi.

“Tutti i Comuni avranno le risorse necessarie per rafforzare, aumentare e migliorare servizi fondamentali come quelli per gli anziani, i disabili o ancora per le case famiglia e l’accesso agli asili nido. Un risultato davvero positivo, che fa ben sperare nei confronti di una giustizia sociale davvero applicabile senza differenziazioni a livello territoriale. Così il federalismo fiscale può davvero essere efficiente e a sostegno del cittadino.” Conclude Mirella Emiliozzi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2021 alle 19:41 sul giornale del 17 giugno 2021 - 114 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, M5S, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7wm





logoEV