Autorità portuale, Mangialardi: "Necessario nuovo nome capace di rappresentare davvero gli interessi del territorio"

1' di lettura 16/06/2021 - "Auspico che l'impasse venutasi a creare sulla nomina di Matteo Africano alla presidenza dell'Autorità portuale di Ancona sia motivo di riflessione per il ministro Giovannini, affinché si giunga quanto prima a un nuovo nome capace di dare quelle risposte che il territorio, e in particolare il tessuto economico del porto di Ancona, si attende dopo la mancata conferma di Rodolfo Giampieri"

Al momento, l'unica certezza che abbiamo è la sconfitta su tutta la linea del presidente Acquaroli, che eseguendo pedissequamente gli ordini impartitigli dalla segreteria nazionale di Fratelli d’Italia ha ostinatamente scelto di porre fine al percorso di crescita maturato nel corso degli ultimi anni per arrivare a un disastroso nulla di fatto che lascia l'Authority priva di guida proprio nel momento in cui sarebbe stato necessario avere una dirigenza pienamente operativa, capace di cogliere le opportunità e le risorse messe a disposizione dal Piano nazionale di Ripresa e Resilienza.

Comprendiamo che il presidente si senta ora frastornato dai giochi di potere della destra romana, di cui continua a essere drammaticamente ostaggio, ma gli chiediamo un sussulto di autorevolezza: lasci perdere la Meloni e Salvini, e apra un serio confronto con il mondo economico locale per una nuova candidatura legata agli interessi delle Marche. Ne gioverà anche la sua immagine".

Così il capogruppo regionale del Partito Democratico Maurizio Mangialardi commenta lo stallo venutosi a creare sulla nomina di Matteo Africano alla presidenza dell'Autorità portuale di Ancona dopo il voto delle commissioni Trasporti del Senato e della Camera.


da Maurizio Mangialardi
capogruppo regionale PD





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2021 alle 20:47 sul giornale del 17 giugno 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, politica, autorità Portuale di Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7ul





logoEV