Mangialardi: “A che punto sono le verifiche sulla sicurezza degli impianti di risalita marchigiani”

1' di lettura 28/05/2021 - “A che punto sono le verifiche sugli impianti di risalita disseminati sul territorio regionale?” A chiederselo è il capogruppo regionale del Partito Democratico Maurizio Mangialardi, che insieme al gruppo assembleare ha presentato un’interrogazione al presidente della giunta Francesco Acquaroli per conoscere dettagliatamente, impianto per impianto, il crono-programma delle verifiche riguardanti gli impianti su cui ricadono le competenze di vigilanza della Regione Marche e gli eventuali risultati di quelle già svolte.

“Non è una richiesta polemica – specifica Mangialardi – ma un atto che consentirà alla giunta regionale di rassicurare cittadini e turisti su questo tema che, dopo la tragedia verificatasi sulla funivia che collega il Comune di Stresa al monte Mottarone, costata la vita a 14 persone, ha profondamente scosso l’opinione pubblica”.

“Un dramma – continua Mangialardi - reso ancora più insopportabile dagli elementi dolosi che stanno emergendo dalle indagini della Procura di Verbania e che sembrano indicare gravissime responsabilità da parte della società che gestisce il servizio. Fortunatamente le normative nazionali assegnano alle Regioni strumenti di vigilanza che, se opportunamente applicati, possono prevenire il verificarsi di simili tragedie. Anzi, nelle Marche abbiamo anche un’apposita legge regionale, la 22 del 2001, che specifica come l’ente concedente verifichi la regolarità dell'esercizio degli impianti utilizzando personale tecnico abilitato, riservandogli anche la possibilità di procedere alla sospensione del pubblico esercizio dell’impianto nel caso il concessionario non ottemperasse alle prescrizioni degli addetti alla vigilanza”.


da Maurizio Mangialardi
capogruppo regionale PD





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2021 alle 13:15 sul giornale del 29 maggio 2021 - 150 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4Wy





logoEV
logoEV