Urbino: Furlo, scivola sul sentiero e si frattura la caviglia, settantenne salvato dal Soccorso Alpino

1' di lettura 10/05/2021 - Brutta disavventura ieri mattina, verso le ore 12, per un turista di Falconara Marittima di circa 70 anni, che assieme alla famiglia aveva deciso di trascorrere la giornata al Passo del Furlo. Complici anche le calzature non adeguate alla percorrenza di sentieri impervi, é scivolato rovinosamente procurandosi una seria frattura alla caviglia destra.

Subito allertata la squadra del Soccorso Alpino di Pesaro e Urbino che ha immediatamente raggiunto l’infortunato, lungo il sentiero 449, e ha provveduto alla sua immobilizzazione sulla speciale barella portantina concepita proprio per il trasporto in sicurezza in ambienti impervi.

La squadra, dopo aver annullato il decollo dell’elicottero dei VVF che stava decollando da Bologna, in appena dieci minuti ha provveduto al trasporto e alla consegna dell’infortunato all’ambulanza che lo aspettava nel sottostante parcheggio.

"Rinnoviamo l’invito ad equipaggiarsi in modo idoneo alla percorrenza di sentieri impervi e spesso accidentati" commenta il personale del CNSAS Marche.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".








Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2021 alle 21:06 sul giornale del 10 maggio 2021 - 636 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furlo, vivere urbino, soccorso alpino, gola del furlo, passo del furlo, articolo, CNSAS Marche, soccorso alpino e speleologico delle marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2t1