Fano: Si incastra tra le lame e muore mentre fresa il terreno: tragico incidente in campagna

1' di lettura 06/05/2021 - Tragedia nella mattinata di giovedì, quando un uomo è finito tra le lame di una fresa mentre stava lavorando un terreno adiacente al suo orto.

Si tratta di un 95enne del posto che, prima delle 10, era intento a fresare un appezzamento di terra un po’ scosceso con il suo trattore, a Fano in località Cannelle.

Un certo punto la fresa si è bloccata. L’anziano è sceso dal mezzo e si è diretto nella parte posteriore del trattore per verificare cosa fosse successo e per sistemare il tutto. Ancora da chiarire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Di certo, però, a un certo punto l’uomo si è ritrovato con il braccio sinistro bloccato tra le lame. Irrimediabilmente incastrato, ha finito per battere la testa nel materiale ferroso della fresa.

Sul posto i vigili del fuoco di Fano, che insieme agli uomini del 118 – attraverso delle attrezzature specifiche – sono riuscite a liberare l’uomo. Anche se era ormai troppo tardi. Il medico presente non ha infatti potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto anche la polizia e gli esperti della scientifica. I pompieri hanno infine messo in sicurezza l’area.

Segue una foto relativa all'intervento dei vigili del fuoco.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2021 alle 16:54 sul giornale del 07 maggio 2021 - 4044 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, INCIDENTE SUL LAVORO, articolo, Simone Celli, cannelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1Z0





logoEV