Fano: Non risponde al telefono: la trovano morta in un bagno di sangue

1' di lettura 04/05/2021 - Tragico ritrovamento, dopo una lunga giornata di chiamate senza risposta e di tanta apprensione.

Nella tarda serata di venerdì una fanese di 80 anni è stata trovata morta nel suo appartamento. A un certo punto i familiari non ce l’hanno fatta più: troppe le telefonate senza esito, troppo lunga l’attesa e troppa la preoccupazione. Da qui l’intervento della polizia. Gli uomini del commissariato di Fano, diretti da Stefano Seretti, si sono recati pressi l’abitazione della donna, hanno suonato il campanello ma senza risultati.

A quel punto è stato necessario far intervenire i vigili del fuoco, così da forzare il portone e scoprire una volta per tutte cosa fosse successo. L’inevitabile, purtroppo, in quanto l’anziana era riversa a terra in un bagno di sangue. Fatale una trombosi che le avrebbe provocato un’emorragia nasale.


Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2021 alle 14:44 sul giornale del 05 maggio 2021 - 4874 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fano, vigili del fuoco, donna morta, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1EJ





logoEV