Serie C, la Vis Pesaro è salva! Mantova battuto 1-0 in trasferta: decide Cannavò!

Vis salva 5' di lettura 25/04/2021 - Un'altra stagione in Serie C! Grazie al successo contro il Mantova in trasferta, la Vis Pesaro di Mister Di Donato conquista la salvezza con una giornata d'anticipo. Il team pesarese, è riuscito a conquistare i tre punti, grazie alla rete di Cannavò nei primi 45'. Come di consueto, riviviamo la partita con il nostro articolo riassuntivo.

Attenti in difesa e letali in zona offensiva, queste le armi che hanno permesso ai biancorossi di aggiudicarsi un match molto importante in chiave salvezza. La Vis Pesaro, dopo soli sette minuti dal kick-off, sblocca il parziale grazie alle rete - la quarta stagionale - di Cannavò: quest'ultimo, riceve da Ettore Marchi e di testa realizza il goal del vantaggio. La formazione vissina non si scompone e rischia solo in poche circostanze.

Il Mantova, troppo passivo e con una manovra poco fluida, non riesce a rendersi pericoloso in attacco. Nel finale di primo tempo, la squadra di casa recrimina per un rigore non concesso: Cheddira viene atterrato in area, ma il direttore di gara lascia correre. Furiose le proteste della panchina mantovana che invece, pretendeva la massima punizione. Per la Vis Pesaro, occorre segnalare due tentativi da punizione, rispettivamente di Giraudo e Di Paola. In entrambi i casi, la sfera di gioco è terminata di poco lontana dal bersaglio.

Nella ripresa, la Vis Pesaro si è limitata solo ed esclusivamente a controllare il vantaggio. Il Mantova ha dimostrato un'atteggiamento più propositivo rispetto alla prima frazione di gara ma nonostante ciò, non è riuscito a recuperare il goal di svantaggio. Tante note positive per il team pesarese che in una partita molto importante per la propria stagione, è riuscita a conquistare la salvezza!

CRONACA DELLA PARTITA

FINE SECONDO TEMPO


90' - Quattro minuti di recupero

85'- Il Mantova si spinge pericolosamente in attacco, però è attenta la difesa vissina che allontana il pericolo!

80'- Ultimi dieci minuti di gara! In questo momento anche grazie al 3-0 del Modena sul Legnago, la Vis Pesaro sarebbe aritmeticamente salva...

74'- Cambio per la Vis Pesaro: Eìentra De Feo ed esce Cannavò.

72'- Ci prova Di Molteffa dalla distanza, ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa.

70' - Per la Vis Pesaro: entra D'Eramo ed esce Tessiore

67'- Primo cambio per la Vis Pesaro: entra Gucci per Marchi. Sostituzione anche per la formazione di casa: Zigoni prende il posto di Cheddira.

58'- Ammonito Guccione (Mantova)

50'- Ora è il Modena col pallino del gioco in mano: la formazione di casa, deve recuperare il goal di svantaggio.

52'- Cross insidioso di Panizzi che viene allontano - sulla linea di porta - da Ferrani.

46'- Inizia con un cambio per il Mantova, la seconda frazione di gioco: entrano Ganz e Saveljevs per Pinton e Gerbaudo.

FINE PRIMO TEMPO

44'- Cheddira viene atterrato in area da un difensore della Vis Pesaro. La formazione di casa recrimina per un penalty non concesso dal direttore di gara. Quest'ultimo, infatti, ha lasciato correre.

41'- Giraudo! Il calciatore vissino, si rende pericoloso con un calcio di punizione dal limite dell'area di rigore: il suo tentivo, termina di poco a lato.

38'- Pinton (Mantova) è il primo ammonito dell'incontro.

36'- Guccione! Prova a farsi vedese in attacco il Mantova con la conclusione del suo capitano che però, non inquadra lo specchio della porta.

33'- Superata la mezz'ora tra Mantova e Vis Pesaro: conduce 1-0 la formazione vissina!

28' - Ferrani! Il difensore vissino, riceve un cross da sinistra e impatta di testa: il suo tentativo, termina abbondamente alto sopra la traversa.

25'- Gara abbastanza spigolosa fino a questo momento: le due squadra hanno commesso diversi falli.

17'- Non riesce a rendersi pericoloso - in attacco - il Mantova: la formazione vissina, argina correttamente le avanzate della squadra di casa.

10'- Ottimo inizio di gara per la formazione di mister Di Donato. La Vis Pesaro controlla la partita senza troppe difficoltà.

7'- VANTAGGIO VIS PESARO! Cross perfetto di Ettore Marchi che pesca l'incornata - vincente - di Cannavò! Quarto centro stagionale per l'attaccante vissino. E' 0-1!

5'- Non ci sono state occasioni da goal in questo inizio di partite: le due formazioni in campo, sono in una fase di studio.

0'- Calcio d'inizio affidato alla Vis pesaro: si parte!

LE FORMAZIONI

MANTOVA (4-3-3): Tosi; Pinton, Milillo, Zanandrea, Panizzi; Zibert, Mazza, Gerbaudo; Guccione, Cheddira, Di Molfetta. A disp.: Tozzo, Silvestro, Checchi, Zigoni, Palmiero, Sane, Saveljevs, Esposito, Moreo, Ganz. All.: Emanuele Troise.

VIS PESARO (3-5-2): Bertinato; Brignani, Ferrani, Stramaccioni; Carissoni, Tessiore, Gelonese, Di Paola, Giraudo; Marchi, Cannavò. A disp.: Bastianello, Gennari, Di Sabatino, Nava, Ejjaki, D’Eramo, Pannitteri, Lazzari, Germinale, Gucci, De Feo. All.: Daniele Di Donato.

Reti: 8′ Cannavò (Vis)

Ammoniti: 38′ Pinton (Mantova), 42′ Tessiore (Vis), 47′ Saveljevs (Mantova), 57′ Guccione (Mantova), 65′ Zanandrea (Mantova), 77′ Gucci (Vis), 81′ Milillo (Mantova)

Arbitro: Eugenio Scarpa di Collegno (Tricarico-Paggiola); 4° uomo D’Ambrosio Giordano.






Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2021 alle 17:19 sul giornale del 27 aprile 2021 - 456 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, vis pesaro, serie c, articolo, Marco Lonigro, mantova-vis pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bZqy





logoEV
logoEV