Fano: Consegna la coca a una ragazza di fronte al palazzetto: 20enne in manette

1' di lettura 21/04/2021 - È un luogo di passaggio. C’è chi va a fare la spesa nel vicino centro commerciale, ci sono gli agonisti che vanno ad allenarsi, c’è chi porta a spasso il cane e pure le mamme con i loro bambini che girovagano nei giardinetti adiacenti. Eppure, dalle parti del palazzetto dello sport ‘Allende’ di Fano, in pieno quartiere San Lazzaro, c’è chi ci va per consegnare la droga.

Lunedì pomeriggio un 20enne di origini albanesi - ma residente a Fano - è finito nei guai dopo essere stato colto in flagrante dai carabinieri del nucleo investigativo. I militari – arrivati lì anche perché stavano seguendo la ‘cliente’, una pesarese di circa 30 anni - hanno aspettato la cessione della sostanza, poi sono intervenuti e hanno arrestato il ragazzo.

Che però ha negato tutto, asserendo che quei 4 grammi di cocaina fossero per uso personale. Un uso condiviso con la 30enne. A suo dire, dunque, non si sarebbe trattato di spaccio. L’arresto, però, è stato convalidato. Il giovane si trova ora ai domiciliari in attesa del processo.


Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2021 alle 12:32 sul giornale del 22 aprile 2021 - 165 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, fano, carabinieri, spaccio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYFE