Politiche abitative, focus in Commissione Governo del territorio

chiavi casa immobile 1' di lettura 15/04/2021 - Prosegue l’esame in Commissione Governo del territorio, presieduta da Andrea Maria Antonini, della proposta di legge che va modificare la normativa del 2005 sul riordino del sistema regionale delle politiche abitative.

Si tratta di un testo base che fa riferimento alla pdl a iniziativa della Lega (primo firmatario Antonini) a cui è stata abbinata un’altra proposta presentata dal gruppo Fratelli d’Italia (primo firmatario Nicola Baiocchi). Tra le novità, l’introduzione di corsie preferenziali nell’assegnazione delle case popolari (giovani, categorie speciali, Forze dell’ordine e Corpo dei Vigili del fuoco) e alcune modifiche alle cause di decadenza delle assegnazioni per i soggetti che hanno subito alcuni tipi di condanne. Programmate per giovedì 22 aprile le audizioni con Anci, Anpci e organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative.

Nel corso della seduta la Commissione ha anche approfondito i contenuti della proposta di legge (relatori Andrea Maria Antonini, Lega, e Micaela Vitri, Pd) riguardante la promozione e il sostegno all’istituzione di gruppi di autoconsumo collettivo da fonti rinnovabili e di comunità energetiche rinnovabili (Cer). Esaminati, infine, i pareri di Cal e Crel sul “Programma triennale dei lavori pubblici di competenza della Regione relativo al triennio 2021-2023 ed elenco annuale per l’anno 2021”. A disposizione fondi per circa 122 milioni di euro che serviranno a realizzare lavori di importo superiore ai 100 mila euro, in attuazione al Codice dei Contratti. Previste opere in tutte le 5 province marchigiane.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2021 alle 15:51 sul giornale del 16 aprile 2021 - 144 letture

In questo articolo si parla di attualità, casa, marche, chiavi, Assemblea legislativa delle Marche, immobile, casa in vendita, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXE6





logoEV