Carpegna Prosciutto Basket Pesaro-Happy Casa Brindisi: segui il match con noi, dalle 18 live testuale

3' di lettura 14/04/2021 - Pesaro cede ad un'arrembante Happy Casa Brindisi. I ragazzi di coach Repesa non entrano mai in partita, troppi gli errori dalla lunga distanza. Con questa vittoria Brindisi consolida il vantaggio in classifica. Per la Vuelle una sconfitta che comunque non fa svanire i sogni play off. Tutte le speranze sono vive e domenica 18 aprile la Vuelle dovrà dare prova di se a Trieste.

La Vuelle scende in campo per agguantare la seconda vittoria consecutiva, ancora senza Carlos Delfino, mentre l'Happy Casa tenta di mantenere la propria leadership in campionato.

PRIMO QUARTO
Palla a due e possesso per Pesaro che mette i primi punti della sfida con Cain. La Vuelle prova dalla distanza ma lo 0 su 2 produce solo il vantaggio di Brindisi, 2-4. A 2:30 Cain costretto ad abbandonare il parquet per problemi alla caviglia, mentre i biancorossi mancano altri 2 tiri dal perimetro e regalano un parziale di 9-0 a Brindisi. A metà quarto l'Happy Casa è a +6 ma il canestro di Zanotti riavvicina Pesaro. La Vuelle continua a sbagliare i tiri dalla distanza, mentre Brindisi dalla lunetta produce il +9, 8-17. Tiri liberi produttivi per Brindisi con Pesaro già in bonus a 2 minuti dal termine. L'ultimo possesso è per la Vuelle ma i giocatori di Repesa non trovano il canestro e Brindisi vola a +12, 13-25

SECONDO QUARTO
La Vuelle rientra in campo con la speranza di metter a segno tiri importanti, dopo lo 0 su 8 da tre nei primi 10 minuti. Zanotti il più reattivo della Vuelle, riporta la squadra a -10. Ma Pesaro ancora bloccata dalla distanza, sbaglia anche Robinson. Coach Repesa chiama il time out per cercare di bloccare l'avanzata dei brindisini. Dopo 10 errori consecutivi a 5:50 dalla pausa Filloy mette la bomba che sblocca la Vuelle. Il parquet ritrova anche Cain che lavora magistralmente sotto canestro regalando altri due punti: 22-35. Due triple consecutive di Eboua riavvicinano Pesaro, poi il fallo antisportivo del camerunense manda in lunetta Brindisi per il +11. Un minuto all'intervallo con la Vuelle a -8. La tabellata di Robinson chiude il secondo quarto, squadre al riposo sul 32-43.

TERZO QUARTO
Lavora bene la Vuelle nei rimbalzi offensivi, palla recuperata e servita al perimetro per la tripla di Filipovity. Parziale di 7-0 per Brindisi che si porta sul massimo vantaggio, +15, a 6' dalla sirena. Il 4 su 21 della Carpegna Prosciutto non aiuta di certo il recupero. Dopo oltre 3 minuti la Vuelle ritrova i punti. Ma è Brindisi a dettare il gioco, la stella azzurra si mantiene a +15, 41-56. Harrison dalla lunetta porta Brindisi a +16. Allo scadere la bomba di Eboua si ferma sul ferro mentre va a segno la tripla di Harrison. Brindisi vola, 45-64

ULTIMO QUARTO
Ultimi 10 minuti, il + 19 sembra una montagna insormontabile. Gran penetrazione di Massenet che si sblocca. Ritmi offensivi che si stanno alzando con Pesaro che mette punti. Ma Brindisi gioca sul velluto e schiaccia a canestro il 51-70. A 6' dal termine Filipovity sbaglia la bomba e Pesaro piomba sul 4 su 28 da oltre l'arco. A 4:17 Filloy esce per cinque falli. Ancora un rimbalzo in attacco per i biancoazzurri che non trovano le triple ma producono comunque punti. Tambone prova a spingere, subisce il fallo e ne mette due a cronometro fermo per il 57-74. Massenet mette due liberi che portano la Vuelle a 59 punti, poi la tripla di Robinson. Ma il divario è troppo grande ed i minuti troppo pochi. Brindisi si aggiudica il match con il punteggio di 62 a 86.






Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2021 alle 17:10 sul giornale del 15 aprile 2021 - 112 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, redazione, pesaro, brindisi, vuelle, articolo, Carpegna Prosciutto Basket, happy casa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXuH