Urbino: La nuova immagine della Galleria Nazionale delle Marche

1' di lettura 12/04/2021 - La Galleria Nazionale delle Marche, in questo ultimo particolarissimo anno, ha investito molto nella cura della propria immagine.

La chiusura forzata del museo, la sostituzione della fruizione diretta dell’importante collezione e dei magnifici spazi del Palazzo Ducale di Urbino, con eventi virtuali, ha comportato una riorganizzazione delle risorse volta a garantire una maggiore qualità dei materiali offerti. Il primo risultato è stata la progressiva sostituzione del materiale iconografico della Galleria con altro migliore e la produzione di video di qualità.

Un secondo passo è lo studio di una nuova linea grafica che concretizzasse, in forma sintetica ed efficace, la nuova policy culturale della Galleria Nazionale delle Marche. Questo è stato possibile grazie alla nuova immagine dell’Istituto curata, in collaborazione con l’ISIA di Urbino, dai docenti Leonardo Sonnoli e Irene Bacchi.

La nuova linea grafica essenziale e moderna, sottolinea la partecipazione della Galleria alla contemporaneità e la svincola dall’immagine del Palazzo Ducale, importante e prezioso contenitore delle attività che non esaurisce la mission dell’Istituto in sé stesso. Nello stesso tempo, essa è frutto della riflessione e dell’elaborazione di quei concetti di modularità e proporzione che proprio nella cultura rinascimentale, e quella urbinate in particolare, affonda le sue radici. È quindi innovazione ma, allo stesso tempo, continuazione di un discorso ed una ricerca che non rinnega il passato, ma lo coinvolge e lo aggiorna rendendolo eccezionalmente contemporaneo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2021 alle 15:19 sul giornale del 12 aprile 2021 - 159 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, urbino, comunicazione, palazzo ducale urbino, Galleria Nazionale delle Marche, comunicato stampa, nuova immagine

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bW7O