Pesaro: Francesco, un anno dopo il ricovero: "Ho ancora anticorpi troppo bassi, mi vaccino"

francesco e esposto 1' di lettura 08/04/2021 - E' stato vaccinato giovedì pomeriggio al punto ex Ristò di Pesaro Francesco Foschi, uno dei "miracolati" gravemente colpiti dalla prima ondata di Covid.

Sono passati quasi 9 mesi dal giorno della "liberazione" di Francesco, era il 23 luglio del 2020 quando venne dimesso dall'ospedale di Jesi dopo circa 4 mesi di ricovero a causa del Covid, di cui 72 giorni trascorsi in terapia intensiva.

Giovane, 34enne, e senza problemi di salute, era stato colpito dal Covid, che lo aveva seriamente segnato arrivando a perdere 30 chili, con problemi alle corde vocali e difficoltà nell'alimentarsi.

Oggi Francesco Foschi sta meglio e si è vaccinato per non rischiare di riprende lo stramaledetto virus: "Sono felicissimo - ci dice Francesco - spero che presto tutti possano vaccinarsi. Dall'ultimo sierologico che ho fatto martedì risultavano ancora anticorpi ma non sufficienti a proteggermi... mi è bastata una volta"

"L'onore di vaccinare Francesco è toccato a me - commenta Elisabetta Esposto direttrice del Distretto - Tu sei l'esempio di grande tenacia e di forza nel sconfiggere il virus! Ma gli anticorpi sono pochini e allora noi ti mettiamo in sicurezza".

Per Francesco la prima dose di Moderna.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2021 alle 19:30 sul giornale del 10 aprile 2021 - 705 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, vaccino, elisabetta esposto, articolo, francesco foschi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWAy