Ancona: chiede alla ex di vedere i selfie e le ruba il telefonino, arrestato

1' di lettura 06/04/2021 - Ha avvicinato l'ex compagna chiedendole di vedere i loro ultimi selfie, poi ha afferrato lo smartphone e si è allontanato: arrestato per furto un uomo di 34 anni

A lanciare l'allarme lunedì pomeriggio è stata la vittima che, sbracciandosi, ha attirato l'attenzione di una volante della questura davanti alla stazione. La donna ha spiegato ai poliziotti di essere appena stata derubata dall'ex compagno, un 34enne originario del Senegal. Con la scusa di vedere le loro fotografie, le ha sottratto il telefonino e si è allontanato.

Gli agenti si sono messi sulle tracce dell'uomo e lo hanno rintracciato poco dopo mentre prendeva via De Gasperi. Alla vista dei poliziotti, il 34enne ha infilato il telefono nei pantaloni. Raggiunto, ha raccontato di aver chiesto alla sua ex compagna di restituirgli il cellulare, un regalo di San Valentino che voleva indietro dopo la fine della loro relazione.

Quando gli agenti lo hanno invitato a seguirli verso l'auto di servizio, l'uomo ha detto di non potersi muovere per via di un forte dolore alla gamba, cercando al contempo di distogliere l'attenzione dal rigonfiamento dei pantaloni. Tutto inutile: l'uomo è stato portato in questura dove è stato arrestato per furto con destrezza.






Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2021 alle 12:42 sul giornale del 07 aprile 2021 - 162 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, furto, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWbs