Morro d'Alba: Carabinieri salvarono un uomo dalle fiamme, arriva l'encomio solenne

Encomio ai Carabinieri per salvataggio uomo in incendio 1' di lettura 02/04/2021 - Il gesto coraggioso di gettarsi prontamente tra le fiamme divampate in un appartamento salvò la vita di un uomo. Così il sindaco Ciarimboli ha consegnato l'encomio al brigadiere capo Giuseppe Gatti e all'appuntato scelto Daniele Riccardi.

Lo scorso gennaio, un 75enne era rimasto coinvolto nell'incendio divampato nella sua abitazione, durante la notte (LEGGI QUI).

Si salvò grazie al gesto eroico di due uomini dell'Arma intervenuti sul posto. Nonostante il pericolo, il brigadiere capo Giuseppe Gatti e l'appuntato scelto Daniele Riccardi non ci hanno pensato due volte ed hanno tratto in salvo l'anziano rimasto intrappolato ed intossicato dal fumo.

Quel gesto non è passato inosservato nel comune di Morro d'Alba ed oggi arriva un riconoscimento a quel gesto di coraggio. Su delibera comunale, il sindaco Enrico Ciarimboli ha infatti conferito un encomio solenne ai due uomini in forza nella locale stazione dei Carabinieri.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2021 alle 13:44 sul giornale del 03 aprile 2021 - 230 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, carabinieri, jesi, morro d'alba, cristina carnevali, anziano salvato, articolo, encomio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVER