Pugilato: finale Torneo esordienti a Fano. Il pugilato marchigiano alla ricerca del talento

4' di lettura 30/03/2021 - Ottimo successo, sia organizzativo che agonistico della due giornate di boxe imperniate sul Torneo Regionale esordienti schoolboy, junior e youth, organizzato a Fano dalla Società UPA Pittori di Ancona sotto l’egida del Comitato Regionale FPI Marche.

Lo spirito di questo torneo indetto dalla Federazione Pugilistica Italiana in ogni regione della penisola, è finalizzato alla ricerca di talenti tra gli esordienti che si accingono al debutto sul quadrato.

Tredici i combattimenti sviluppati che hanno offerto un ottimo spettacolo goduto peraltro solo dagli addetti ai lavori perché stante le ben note restrizioni dovute alla pandemia il pubblico non era ammesso. Peccato veramente perché gli atleti ci sono, la volontà di riprendere pure, fra l’altro testimoniata da un fiorire di manifestazioni che vedono la assidua presenza di tutte o quasi le società marchigiane.

Presente ad entrambe le serate come sempre, e va rilevato, il Presidente Regionale Luciano Romanella che ha anticipato altre quattro riunioni nel corso del prossimo mese di aprile. Ha fatto anche la sua apparizione l’assessore allo sport della città di Fano, Barbara Brunori che ha avuto parole di elogio per il pugilato e che si è detta ammirata dal rispetto manifestato dagli atleti nei confronti dei loro avversari.

Per quanto riguarda i combattimenti da evidenziare quello di finale degli esordienti Biti Kozha della Upa Ancona e Michele Belleggia della Nike Fermo. Due atleti molto forti con il fermano più preciso ed efficace con i colpi d’incontro soprattutto in diretto. Match molto combattuto, per be due volte l’arbitro ha dovuto contare Kozha ed una Belleggia. Vittoria meritata a quest’ultimo che possiede una ottima tecnica ed una chiara visione del match; valido anche l’avversario che alla naturale potenza deve aggiungere una maggiore compostezza.

Match intenso quello fra Juvenal Uzozie della Pugilistica Fabrianese e Massimo Pazzaglia di Fano; due pugili molto potenti che si sono affrontati a viso aperto. Più concreto e con maggiore fondo il primo ha fatto suo meritatamente il confronto.

Fra gli elite di seconda serie nei 56 kg si è imposto Alex Marinelli della Pugilistica Feretrana che in finale ha superato in un match equilibrato Tommaso Battistoni della Boxing Club Castelfidardo.

Nei 60 kg il titolo è andato a Gianluca Villani della Upa di Ancona che ha regolato la prima serata Riccardo Sgherri della Boxe Minchillo ed in finale Francesco Perdichizzi della Nike di Fermo.

Nei 64 kg si è imposto Leonardo Gioacchini della Dorica di Ancona che ha battuto nella prima serata Andrea Cardenà della Nike Fermo ed in finale l’altro fermano Edoardo Costantini. Gioacchini è un pugile molto alto per la sua categoria, di conseguenza ha un allungo che sfrutta abilmente con colpi lunghi e precisi, sa regolare le proprie forze ed è dotato anche di discreta potenza. E’ considerato una promessa per la boxe marchigiana.

Nei 69 kg. il titolo è andato a Francesco Storani della Nike Fermo che ha superato la prima sera l’amico di palestra Leonardo Amadio ed in finale Stefano Caporelli della Pugilistica Dorica. Peccato che il match in questione sia stato inficiato da un infortunio, lussazione della spalla, che ha tolto di gara l’avversario alla seconda ripresa.

Nei 75 kg Francesco Favilla della Pugilistica Fabrianese si è dimostrato troppo forte per Elisei Marco di Castelfidardo che è stato opportunamente tolto di gara dai suoi secondi.

Una rassegna che ha mostrato elementi di buona qualità fra cui sicuramente Gianluca Villani della Upa Ancona, Michele Belleggia della Nike Fermo e Leonardo Gioacchini della Dorica Ancona.

Arbitri Giudici: Di Clementi Sauro, Lupi Alberto, Ngeleka Musangu, Pecorari Elisa; Medici di bordo ring: Dr. Gambacorta Carminio e Dr. Bruscoli Roberto ; Commissario di Riunione: Fradeani Gabriele; Speaker: Talamonti Kristel; Addetto al Cronometraggio: Rocco David.

I risultati di entrambe le serate

Junior kg 64: Fondi Lorenzo (Upa) b. De Pascalis Marco (Audax); Youth Kg 91: Belleggia Michele (Nike) b. Kozha Biti ; Dilettanti 2^ serie kg 56: Marinelli Alex (Pug. Feretrana) b. Battistoni Tommaso (B.C.Castelfidardo); kg 60: Perdichizzi Francesco (Nike) b. Bitti Leonardo (Nike); Villani Gianluca (Upa) b. Sgherri Riccardo (Boxe Minchillo); Villani Gianluca b. Perdichizzi Francesco; Kg 64: Gioacchini Leonardo (N.P.Dorica) b. Cardenà Andrea (Nike) Rsci 1^; Gioacchini Leonardo b. Costantini Edoardo (Nike); Kg 69: Storani Stefano (Nike) b. Amadio Leonardo (Nike); Caporelli Stefano (N. P. Dorica) b. Albertini Alessandro (Nike); Storani Francesco b. Caporelli Stefano rsci 2^; kg 75: Favilla Francesco ( Pug. Fabrianese) b. Elisei Marco (B.C.Castelfidardo) sospensione cautelare 3^.


da Massimo Pietroselli
Delegato FPI Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2021 alle 15:24 sul giornale del 31 marzo 2021 - 142 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVbe





logoEV
logoEV