Fano: Assembramento a Sant’Orso, interviene la polizia: 2 minorenni riaccompagnati, 13 persone identificate

1' di lettura 30/03/2021 - Resta alta la guardia contro gli assembramenti in questo periodo di zona rossa. Lo dimostrano anche i controlli straordinari svolti dalla polizia di Fano nei giorni scorsi.

È in particolare nel fine settimana che gli uomini del commissariato - coordinati da Stefano Seretti - si sono concentrati tra centro, Pincio e lungomare per monitorare la situazione. Ma anche nei quartieri, come dimostra l’assembramento rilevato a Sant’Orso, e che ha comportato anche il riaffidamento ai genitori di due minorenni. Controllati tre esercizi pubblici e le relative aree esterne, con l’identificazione di tredici persone, ma senza riscontrare violazioni.

Gli agenti si sono adoperati anche per sensibilizzare le persone al rispetto del distanziamento e all’utilizzo corretto delle mascherine. Tra le altre cose, i poliziotti sono intervenuti anche nei pressi di un noto supermercato di Fano, dove un giovane ubriaco senza mascherina si era messo a tossire di proposito in faccia a clienti e personale (i dettagli).

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2021 alle 15:03 sul giornale del 31 marzo 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, controlli, articolo, Simone Celli, covid-19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVaM





logoEV