Festività pasquali e seconde case, Acquaroli blinda la regione Marche

acquaroli 2' di lettura 27/03/2021 - Niente spostamenti verso le seconde case, per i residenti da fuori regione, che non potranno entrare nelle Marche.

Niente spostamenti nelle Marche per chi possiede una seconda casa nel territorio regionale ed ha la residenza in altre regioni, anche chi ha il domicilio altrove.
Così ha deciso il governatore marchigiano Francesco Acquaroli, che ha firmato sabato 27 marzo un'ordinanza con cui stabilisce il divieto di spostamenti verso le seconde case per evitare il rischio di una ulteriore diffusione del virus. Il provvedimento si è reso necessario anche per la presenza massiccia, nel territorio, di seconde case di proprietà di residenti al di fuori della Regione che, durante le vacanze pasquali, potrebbe comportare un movimento di persone in entrata nelle Marche.

L'ordinanza entrerà in vigore dalle ore 00:00 del 29 marzo 2021 e fino alle ore 24 del 5 aprile 2021, e prevede che "ferme restando le misure statali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, l’ingresso nel territorio della regione Marche da parte di persone non aventi residenza o domicilio nel medesimo territorio con la finalità di recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (c.d. seconde case) è consentito solo in presenza di comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute" e "occorre sempre far uso dell’autocertificazione riguardo alle cause giustificative dello spostamento".

“Considerate le imminenti festività che possono portare a maggiori assembramenti e in considerazione degli indicatori che riscontrano nella nostra Regione la prevalenza della variante inglese del Covid19 e dell'incremento dei posti letto occupati negli ospedali - ha spiegato Acquaroli - si rileva l’opportunità di ulteriori iniziative di tutela per i cittadini affetti da Covid e non Covid rispetto a quelle già poste in essere".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale:
Per Whatsapp aggiungi il numero 371 48 21 733 alla tua rubrica ed invia un messaggio
Per Telegram cerca il canale @viverejesi o clicca su t.me/viverejesi
Siamo anche su Instagram e Facebook.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2021 alle 16:13 sul giornale del 29 marzo 2021 - 130 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, marche, cristina carnevali, seconde case, articolo, festività pasquali, covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUOd





logoEV