Pesaro: Spostamenti in sicurezza, in arrivo i Buoni Viaggio: voucher da 10 euro per i pesaresi più fragili

taxi pesaro 5' di lettura 10/03/2021 - «Una nuova iniziativa destinata alle fasce più fragili della città» così l’Amministrazione annuncia i Buoni Viaggio grazie ai quali i pesaresi potranno ottenere voucher, del valore di 10 euro ciascuno, spendibili per il servizio di noleggio con conducente o taxi per gli spostamenti necessari, oltre che per recarsi in ambulatori, studi medici e punti di vaccinazione.

«Siamo la prima città marchigiana e la prima del centro Italia ad intercettare e attuare, con un avviso pubblico, questo finanziamento statale rivolto ai capoluoghi di provincia. Quasi 170mila euro, che destiniamo a coloro che hanno urgenza di effettuare spostamenti in sicurezza» precisa Sara Mengucci, assessore alla Solidarietà.

L’Amministrazione, insieme alle associazioni di categoria Confartigianato e CNA, ha individuato le categorie che potranno fare domanda e usufruire dei voucher: disabili o persone fisicamente impedite o comunque con mobilità ridotta o patologie accertate, nuclei familiari con minori, persone che hanno necessità di recarsi presso strutture sanitarie pubbliche e/o private o presso punti di vaccinazione, persone con più di 70 anni.

«È un obiettivo che abbiamo raggiunto in sinergia con il Comune - aggiunge Silvana Della Fornace, responsabile Pesaro di Confartigianato imprese Ancona-Pesaro e Urbino, categoria Trasporti (associazione che conta il maggior numero di tassisti e imprese di noleggio con conducente del territorio, ndr) -. Un lavoro che ha portato a risultati concreti in tempi celeri. Siamo soddisfatti perché questa iniziativa concretizza il nostro obiettivo: dare un sostegno agli operatori economici e ottenere un beneficio sociale importante per una vasta platea di cittadini. Ci auguriamo che le domande arrivino presto».

L’iniziativa mira sia ad agevolare, negli spostamenti, i pesaresi più fragili, sia a dare sostegno a uno dei settori economici più colpiti dalla pandemia, i tassisti e le imprese di noleggio con conducente. Per Giancarlo Sperindio, presidente provinciale CNA Pensionati, è «una misura che può aiutare tanti anziani e persone con difficoltà ad avere un minimo di autonomia. È la dimostrazione di una grande sensibilità e attenzione dell’amministrazione ai problemi sociali in questo momento di emergenza sanitaria. Un momento in cui c’è bisogno di uno sforzo ulteriore per l’attuazione della campagna di vaccinazione, che prevede anche la dose di richiamo, in tempi ravvicinati».

Beneficiari. Le domande possono essere presentate dai residenti nel territorio comunale che rientrano in una delle seguenti categorie: le persone in condizioni di disabilità, fisicamente impedite o comunque con mobilità ridotta, con patologie sanitarie accertate, anche se accompagnate; i nuclei familiari con minori e con valore Isee del nucleo familiare inferiore a 16.000€; chi necessita di visite, cure, assistenza, in strutture sanitarie pubbliche o private anche se accompagnate e fuori comune, compreso ritorno a casa; coloro i quali sono inseriti nei percorsi di immunizzazione anti covid-19, per il raggiungimento dei rispettivi punti di vaccinazione/tampone, anche se accompagnate; gli over 70 anni.

Come fare domanda. Le domande per l’ottenimento dei buoni viaggio dovranno essere presentate, entro il 15 giugno 2021, utilizzando l’apposito “modello di domanda”, corredato di fotocopia di documento di riconoscimento in corso di validità. Il documento è reperibile nel sito del Comune di Pesaro / Servizi Sociali o negli uffici dei Servizi alla Persona e alla Famiglia (via Mameli 9, terzo piano, previo appuntamento da concordare telefonicamente allo 0721.1747916 o tramite mail bandiservizisociali@comune.pesaro.pu.it).

Come consegnare la domanda. La domanda dovrà essere consegnata al Comune: tramite mail all’indirizzo protocollo@comune.pesaro.pu.it insieme alla copia scansionata del documento di identità; spedita con raccomandata A.R al Comune di Pesaro, piazza del Popolo, 1, (farà fede il timbro postale di spedizione); trasmessa via pec. all'indirizzo: comune.pesaro@emarche.it; consegnata brevi manu allo Sportello Informa&Servizi (largo Mamiani 11), solo in caso di impossibilità a utilizzare le precedenti modalità, su appuntamento (prenotazioni al numero 0721.387400, via mail a: urp@comune.pesaro.pu.it; tramite messaggio SMS / WhatsApp / Telegram / Skype allo 3336180142). Può presentare domanda solo un componente per nucleo familiare anagrafico. Per informazioni e supporto alla compilazione della domanda è possibile contattare gli operatori allo 0721.1747916 o tramite mail: bandiservizisociali@comune.pesaro.pu.it, lunedì, martedì, venerdì dalle 10 alle 13; giovedì dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 17:30.

Assegnazione e tempi di distribuzione dei buoni. Le richieste verranno accolte in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda e fino ad esaurimento dei buoni disponibili. I buoni viaggio saranno distribuiti dalla settimana successiva a quella di presentazione della domanda. L’ufficiale preposto darà appuntamento ai beneficiari, per il ritiro dei voucher, il giovedì (nei seguenti orari: 10:00-14:00 e 15:00-17:30) o il venerdì (nei seguenti orari: 10:00-13:00) nella sede degli uffici dei Servizi alla Persona e alla Famiglia in viale Mameli n. 9, terzo piano. Al momento del ritiro dovrà essere esibito documento di Identità. I richiedenti impossibilitati al ritiro devono fare richiesta di consegna a domicilio tramite il modulo di domanda.

Modalità, importi, validità dei buoni. I buoni viaggio, da usare per spostamenti tramite servizio taxi o servizi di noleggio con conducente, avranno tagli da 10€ cadauno, saranno spendibili per il 50% della spesa e per importi non superiori a 20€ per corsa (2 buoni). Ad ogni domanda potranno essere consegnati un massimo di 30 voucher per un valore di 300€. Nel retro del buono viaggio sono elencati i contatti dei taxi e dei servizi di noleggio con conducente di Pesaro. I buoni viaggio saranno utilizzabili entro il 30 giugno 2021. QUI l’avviso pubblico e i moduli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2021 alle 16:25 sul giornale del 11 marzo 2021 - 174 letture

In questo articolo si parla di attualità, taxi, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa





logoEV