Telefonata Draghi-Von der Leyen: chiesto un cambio di marcia sui vaccini

1' di lettura 04/03/2021 - Il neo-presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto un colloquio telefonico con la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen.

Oltre all’emergenza pandemica da COVID-19 (su cui Draghi ha chiesto un cambio di marcia sui vaccini a cui deve puntare l'Europa), durante la conversazione telefonica sono stati affrontati anche gli argomenti del Recovery Fund, e, come spiegato in una nota di Palazzo Chigi, “l’esigenza di una gestione europea dei flussi migratori mirata a una maggiore proporzionalità tra responsabilità e solidarietà degli Stati membri”. Il leader del Carroccio Matteo Salvini, aveva già chiesto "un cambio di passo" all'Italia, sollecitando Draghi e il resto della maggioranza a puntare a una nuova legge nazionale per "cambiare la strategia dei porti aperti".






Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2021 alle 09:33 sul giornale del 05 marzo 2021 - 213 letture

In questo articolo si parla di politica, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQYg





logoEV