Marche: Caso Ciccioli - Giuliodori: “Le Frasi di Ciccioli ci riportano al Medioevo”

1' di lettura 24/02/2021 - "Piena condanna per le parole pronunciate da Ciccioli, parole che ci riportano indietro al Medioevo. Una visione della famiglia retrograda, che appartiene ad un’altra epoca e che calpesta anni di lotte per l’emancipazione femminile.

Una concezione della donna che non può essere tollerata e non può avere spazio nel dibattito politico odierno in cui la parità di genere, libertà delle donne e parità di diritti sono argomenti molto seri e delicati. Ma il Consigliere Ciccioli non è nuovo a esternazioni bigotte di questo tipo: ricordiamo tutti le dichiarazioni di alcune settimane fa sull’aborto e sulla presunta sostituzione etnica. Sono davvero preoccupato nel sapere che la mia Regione sia in mano a persone che la stanno riportando indietro di secoli, a livello politico ma anche culturale. Serve un cambiamento culturale profondo. Bisogna smetterla con questi messaggi sbagliati e fuori dalla realtà che creano solo divisioni. Bisogna uscire da questa visione della società miope, egoista e reazionaria. Tutti abbiamo pari dignità sociale e siamo uguali davanti alla legge senza nessuna distinzione. Lo stabilisce chiaramente l’art. 3 della nostra Costituzione» afferma in una nota il parlamentare marchigiano Paolo Giuliodori."


da On. Paolo Giuliodori (L’Alternativa c’è)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2021 alle 21:59 sul giornale del 25 febbraio 2021 - 96 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, redazione, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPMa