Fano: Decessi Covid, non si ferma l'emorragia: 17 vittime anche giovedì

1' di lettura 18/02/2021 - Per il secondo giorno consecutivo sono 17 i decessi per Covid-19 registrati nelle Marche nell'arco di 24 ore.

Nessuna vittima nel pesarese. Secondo il bollettino del Servizio Sanità della Regione, la provincia più colpita è quella di Ancona, con nove decessi. Si tratta di una 86enne di Maiolati Spontini, di un 88enne e di una 78enne di Jesi, di un 92enne e di un 83enne di Osimo, di una 85enne di Falconara Marittima, di un 81enne di Castelfidardo, di un 75enne di Agugliano e di una 83enne di Montemarciano.

Tre i decessi nel fermano: un 79enne di Monte San Pietrangeli, un 86enne di Porto Sant'Elpidio e una 82enne di Fermo. Tre le vittime anche nell'ascolano: un 85enne di Cupra Marittima, una 80enne di Ascoli Piceno e un 81enne di Spinetoli. Due, invece, i decessi nella provincia di Macerata: si tratta di una 79enne di Recanati e di una 89enne di Morrovalle. Tutti avevano delle patologie pregresse.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2021 alle 20:02 sul giornale del 19 febbraio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marche, articolo, Simone Celli, covid-19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOMI





logoEV