Atletica: Allievi delle Marche per i titoli Indoor

3' di lettura 12/02/2021 - Una rassegna tricolore ad Ancona per il secondo fine settimana consecutivo. Saranno 26 i titoli nazionali in palio, tra sabato 13 e domenica 14 febbraio al Palaindoor, nei Campionati italiani allievi.

Stavolta tocca alla categoria degli under 18, che anche per questa stagione si sfidano in un weekend a loro dedicato, nuovamente nel segno dei giovani e in attesa degli Assoluti al coperto (20-21 febbraio). Dopo la manifestazione juniores-promesse, in cui gli atleti marchigiani hanno vinto ben 8 medaglie, è tutto pronto per un altro evento con partecipazione a numero predefinito in ogni specialità, nel rispetto dell’attuale protocollo federale, e quindi particolarmente selettivo. Al via 13 portacolori della regione, senza pubblico ma in diretta video streaming su www.atletica.tv

In prima fila due allieve che hanno già conquistato il podio nell’ultima edizione. Nel getto del peso Sofia Coppari riparte dal bronzo di un anno e con l’ambizione di crescere ancora, dopo gli ottimi risultati messi a segno nelle gare di esordio. Infatti la 16enne dell’Atletica Fabriano ha migliorato a più riprese il suo record regionale di categoria portandolo a 15.38. Una misura di notevole spessore a livello nazionale: è la seconda in questa stagione, preceduta dal 16.19 della pugliese Anna Musci, e la quarta italiana di sempre tra le under 18. Nel triplo la sangiorgese Francesca Cuccù (Team Atl. Marche) nel 2020 è stata seconda in questo campionato e poi terza nella rassegna outdoor: già oltre i dodici metri in carriera con 12.08 all’aperto e 12.01 in sala, quest’anno per il momento si presenta con la misura di 11.58.

Torna in azione il velocista Matteo Ruggeri (Sef Stamura Ancona), brillante quarto nella scorsa stagione sui 200 e iscritto pure nei 60 metri. Nel mezzofondo cerca un buon piazzamento la compagna di club Eva Luna Falcioni, sugli 800 e anche nei 1500 insieme all’altra stamurina Virginia Bancolini nella distanza più lunga. Sulla pedana dell’asta toccherà a Rachele Tittarelli (Atl. Avis Macerata), bronzo tricolore under 16 che ha conquistato la qualificazione al debutto nella categoria, e alla sangiorgese Claudia Boccaccini (Team Atl. Marche), impegnata anche nel lungo. Nell’alto in gara Laura Giannelli (Asa Ascoli Piceno) e Ambra Compagnucci (Atl. Avis Macerata), al maschile Ermes Mercuri (Atl. Castelfidardo Criminesi). Tra gli atleti che si sono guadagnati il pass tricolore nell’asta Niccolò Ricci (Sport Atl. Fermo), sui 400 metri Riccardo Ciribeni (Collection Atl. Sambenedettese) e l’osimano Filippo Iurini (Team Atl. Marche).

ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atl. Fabriano: Sofia Coppari (peso)
Sef Stamura Ancona: Virginia Bancolini (1500); Eva Luna Falcioni (800 e 1500); Matteo Ruggeri (60 e 200)
Atl. Castelfidardo Criminesi: Ermes Mercuri (alto)
Asa Ascoli Piceno: Laura Giannelli (alto)
Collection Atl. Sambenedettese: Riccardo Ciribeni (400)
Sport Atl. Fermo: Niccolò Ricci (asta)
Team Atl. Marche: Claudia Boccaccini (asta, lungo); Francesca Cuccù (triplo); Filippo Iurini (400)
Atl. Avis Macerata: Ambra Compagnucci (alto); Rachele Tittarelli (asta)

ISCRITTI E RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2021/COD8650/Index.htm

In foto (di Stefano Carloni): Sofia Coppari








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2021 alle 17:56 sul giornale del 13 febbraio 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNPG





logoEV