Montemarciano: ripetute irregolarità nel bar, chiusa per 15 giorni la Caffetteria la Marinella

1' di lettura 09/02/2021 - Nella mattinata di martedì 9 febbraio i Carabinieri della Compagnia di Senigallia, insieme al personale della Questura di Ancona e agli uomini del Commissariato di Polizia di Senigallia, hanno notificato il provvedimento di chiusura temporanea del bar “Caffetteria La Marinella” di Montemarciano, firmato dal Questore di Ancona.

Il provvedimento è stato emesso a seguito della proposta avanzata dai carabinieri della Compagnia di Senigallia a seguito di numerosi controlli svolti dal 2019 fino allo scorso mese di gennaio. In particolare, in varie circostanze, i Carabinieri della Stazione di Montemarciano hanno identificato all’interno dell’esercizio persone pregiudicate, alcune delle quali sono state colte in evidente stato di ubriachezza.

Inoltre in varie occasioni alcuni clienti sono stati sorpresi mentre violavano la normativa sul divieto di fumo all’interno dei locali pubblici, motivo per cui sono stati sanzionati amministrativamente. Infine recentemente, nel corso di un controllo effettuato dal Nucleo Ispettorato del Lavoro, è stata riscontrata la presenza di un lavoratore in nero all’interno del bar. Alla luce di quanto accertato il Questore di Ancona ha emesso il provvedimento che dispone la temporanea chiusura dell’attività, per quindici giorni, a partire dal 9 febbraio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 351.7275553 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.








Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2021 alle 12:58 sul giornale del 10 febbraio 2021 - 191 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNdm





logoEV
logoEV