Pesaro: Sorpresi con il tonno rosso appena pescato: scatta il sequestro e la multa

tonno rosso 1' di lettura 05/02/2021 - I Militari della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Pesaro hanno svolto mirati controlli sulla pesca professionale e sportiva, ad esito dei quali sono state elevate sanzioni amministrative, per un totale di 1333 euro e sequestrato un esemplare di tonno rosso.

La pattuglia della Capitaneria aveva notato il rientro dell’unità da diporto e durante un controllo di polizia all’ormeggio, ha sorpreso due soggetti che trasportavano a bordo di un autoveicolo un contenitore termico, ove all’interno sono stati rinvenuti tranci di tonno rosso.

I due uomini hanno da subito ammesso di aver pescato un grande esemplare di tonno che poi hanno eviscerato, a bordo dello stesso natante, e fatto a tranci, con ogni probabilità pensando di sfuggire in questo modo ai controlli.

L’attività di pesca sportiva del tonno rosso in questo periodo dell’anno è vietata, e la Capitaneria di porto intensificherà i controlli lungo l’intero litorale.






Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2021 alle 15:05 sul giornale del 06 febbraio 2021 - 198 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, news pesaro, articolo





logoEV
logoEV