Senigallia: partito lo screening di massa per il Covid: utenti soddisfatti, 5 i positivi individuati il primo giorno

3' di lettura 11/01/2021 - E' iniziata lunedì 11 gennaio la tre giorni di screening di massa per il Covid-19 dedicato ai cittadini dei comuni di Senigallia, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Trecastelli, Arcevia, Barbara e Serra de' Conti.

Lo screening di massa, che rientra nell'operazione "Marche Sicure", ha a disposizione due centri di riferimento dove sottoporsi al tampone antigenico rapido gratuito. Il primo, è stato allestito al Palasport di Via Capanna a Senigallia ed è riservato ai residenti di Senigallia, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere e Trecastelli, mentre il secondo è stato allestito a Serra De’ Conti, nel Centro sociale “L’Incontro” di Via Vanoni, ed è dedicato ai residenti di Serra De’ Conti, Arcevia e Barbara, sempre con lo stesso orario.

Nella giornata di lunedì 11 gennaio sono stati effettuati 2.414 tamponi antigenici rapidi e i positivi individuati sono stati 5. A Senigallia sono stati effettuati, dalle 8,30 alle 19,30 ben 1868 tamponi antigenici rapidi e di questi 3 hanno dato esito positivo. A Serra de' Conti i tamponi eseguiti sono stati 547 e i positiviti individuati sono stati 2. A seguito della numerosa adesione, il direttore dell'Area Vasta 2 Alessandro Marini, in accordo con l'Asur, ha diposto l'aggiunta di ulteriori 600 posti disponibili che possono essere prenotati per martedì 12 e mercoledì 13 gennaio sia online al link www.protezionecivilesenigallia.it/screening-covid sia chiamando i numeri 3403724411, 0717959524 e 0717959535.

La prima giornata di screen è iniziata nel migliore dei modi. L'organizzazione logistica, affidata alla Protezione Civile e alla Croce Rossa, è stata impeccabile. Fin dall'arrivo, nel parcheggio del palazzetto dello sport, i cittadini sono stati guidati nel percorso di ingresso dal personale della Protezione Civile. I cittadini che avevano effettuato la prenotazione sono così entrati gradatamente all'interno del palazzetto e senza interrompere lo scorrimento della fila, sono stati prima censiti dagli operatori amministrativi e poi sono stati fatti accomodare nelle postazioni dove medici e infermieri hanno effettuato il tampone. Subito dopo il tampone i cittadini sono stati fatti accomodare in una zona dedicata all'attesa dell'esito del tampone (meno di dieci minuti). In caso di risultato negativo, il cittadino usciva dal palezzetto mentre in caso di positività veniva accompagnato in un'altra ala, separata, dove veniva sottoposto al tampone molecolare. Numerose i ringraziamenti che i cittadini hanno voluto rivolgere “al personale medico, gli operatori sanitari, la Croce Rossa e la Protezione civile per l'eccellente organizzazione".

Tra questi anche don Giacomo Bettini, della diocesi di Senigallia. "Ho partecipato allo screening di massa e volevo ringraziare, anche pubblicamente, il personale incaricato per questo servizio, tutti, dall'accoglienza al congedo, per l'attenzione, la cortesia, la professionalità con le quali sono staro trattato, insieme a mia madre -afferma don Giacomo- Potrebbe sembrare scontato ma in un tempo come quello che stiamo vivendo, pieno di incognite, problematiche e discussioni spesso cattive oltreché inutili, poter trovare un servizio efficiente ed efficace a mio avviso è utile ricordarlo, per chi fa fatica a trovare del buono anche adesso. Chi mi conosce sa che tendenzialmente sono molto realista sui fatti, non lesinando critiche per migliorare le cose. Oggi ho trovato una struttura idonea al servizio preposto, il Palapanzini, con persone e attrezzature capaci di svolgere il compito assegnato con velocità e professionalità. Ringrazio ancora tutti quelli che lo hanno reso possibile e auspico che sempre si possano attuare servizi ai cittadini con queste modalità. Il Signore benedica tutti".








Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2021 alle 15:02 sul giornale del 12 gennaio 2021 - 340 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIQB





logoEV
logoEV