Tragedia di Natale a Montecassiano: 78enne trovata morta dopo una rapina

Carabinieri 1' di lettura 26/12/2020 - Tragedia nel giorno della vigilia di Natale a Montecassiano.

Una donna, Rosina Carsetti di 78 anni originaria di Matelica, ma residente da tanti anni prima a Macerata e poi a Montecassiano, è stata trovata morta in seguito a una presunta rapina che sarebbe avvenuta nel tardo pomeriggio del 24 dicembre. Secondo una prima ricostruzione fornita dai familiari alle forze dell'ordine, un malvivente sarebbe entrato nella loro villetta di via Pertini intorno alle ore 19 e 30 e avrebbe legato la figlia dell'anziana e chiuso in una stanza il marito. Non è chiaro cosa sia successo a Rosina, trovata senza vita in cucina. I soccorsi sono stati chiamati in seguito all'arrivo nell'abitazione del nipote, che avrebbe liberato i familiari e poi scoperto insieme a loro il corpo dell'anziana pensionata.

Inizialmente l'ipotesi circolata era quella di un malore per lo spavento causato dalla rapina in corso, ma in queste ultime ore sta prendendo piede la pista dell'omicidio. L'autopsia, che si svolgerà nelle prossime ore, aiuterà a fare chiarezza su quanto successo. Indagano i carabinieri, con la villetta di via Pertini che è stata posta sotto sequestro.






Questo è un articolo pubblicato il 26-12-2020 alle 10:58 sul giornale del 28 dicembre 2020 - 505 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, montecassiano, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bG5W