Jesi: Vaccino antinfluenzale di comunità, è la volta dei bambini

2' di lettura 11/11/2020 - L'Asur Area Vasta 2, d’intesa con i pediatri dei 21 Comuni dell’Ambito, con la collaborazione logistica dell’Amministrazione comunale di Jesi e il prezioso supporto dei volontari della Croce Rossa di Jesi, dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Jesi e degli Scout della Vallesina, ha programmato alcune giornate dedicate alla vaccinazione antinfluenzale di bambini e ragazzi in alcuni impianti sportivi della città.

Si comincerà sabato prossimo (14 novembre), con la chiamata a raccolta dei minori da 6 mesi a 16 anni che hanno patologie croniche o che sono conviventi di soggetti con le medesime patologie. In tutto dai 400 ai 500 giovani, sollecitati dai rispettivi pediatri ad indirizzarsi al palasport di Via Tabano dove, operatori dell’Area Vasta 2, effettueranno dalle ore 8.30 alle ore 13.00 i vaccini. Il tutto, nel rispetto del distanziamento sociale e delle altre prescrizioni previste dalle norme per contrastare la pandemia.

È questo solo l’inizio di una più intensa attività che continuerà sabato 21, stavolta con la vaccinazione antinfluenzale raccomandata dal Ministero della Salute e dalla Regione Marche per tutti i bambini dai 6 mesi ai 6 anni. È la prima volta, come noto, che in Italia tale raccomandazione interessa questa fascia di età. E sono circa altri 5.000 i bambini di Jesi e della Vallesina potenzialmente interessati, per i quali la vaccinazione sarà programmata presso le palestre Zannoni. Visti i numeri potenzialmente elevatissimi, incompatibili con il distanziamento necessario in questo particolare momento storico, sarà indispensabile che gli aventi diritto contattino il proprio pediatra entro il 19 novembre oppure si rechino sabato 14 novembre presso il palasport di Jesi, dalle ore 11.30 alle ore 13.30, dove sarà attivo uno sportello informativo in grado di prenotare la vaccinazione del 21 novembre e dare ogni comunicazione utile ai cittadini.

È importante ricordare che i bambini che hanno effetuato il vaccino antinfluenzale lo scorso anno o se hanno più di 9 anni, dovranno fare una sola dose; per gli altri ci sarà una seconda seduta, il 12 o il 19 dicembre, per la dose di richiamo che avviene a distanza di almeno 4 settimane.

I genitori dei bambini aventi diritto che non riescono ad essere vaccinati in queste giornate, potranno contattare il proprio pediatra o il servizio vaccinale per verificare la possibilità di identificare ulteriori opportunità di vaccinazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2020 alle 15:45 sul giornale del 12 novembre 2020 - 218 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bBBY