counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Senigallia: È scomparso Claudio Cavallari, decano dei giornalisti senigalliesi e uno dei primi utenti Apple in città

1' di lettura
918

Claudio Cavallari, chiamato dagli amici Cabajo, per tanti anni ha informato la città tramite il suo giornale gratuito "Sprint" diventato negli ultimi anni "Sprintonline".

Claudio Cavallari si è spento all'età di 86 anni nella notte tra domenica e lunedì all'Ospedale di Senigallia dopo una lunga malattia.

Il suo giornale è sempre stato caratterizzato da una forte criticità verso gli amministratori. I suoi contenuti non sono mai stati banali o scontati.

Già negli anni '90 Cavallari impaginava da solo il suo giornale grazie al suo PowerPC Apple. Fu uno dei primi ad utilizzare i prodotti della casa di Cupertino a Senigallia e ne fu sempre un fervente appassionato.

Nel primo decennio del nuovo millennio si impegnò in politica nella fila di Forza Italia, ma senza mai candidarsi.

Con la sua attività giornalistica è sempre stato vicino alla Vigor Senigallia.

Il funerale si terrà martedì 20 ottobre alle 15:30 nella Chiesa dell'Ospedale. Claudio Cavallari lascia la moglie Maria ed i figli Marianna ed Enrico.



Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2020 alle 10:34 sul giornale del 20 ottobre 2020 - 918 letture