counter

La scomparsa di Philippe Daverio, il cordoglio di Mangialardi: "Le Marche perdono un grande amico"

1' di lettura 03/09/2020 - "Le Marche piangono la scomparsa di un grande intellettuale e un generoso amico. Con Philippe Daverio se ne va uno dei più apprezzati e intelligenti divulgatori culturali, che attraverso il suo stile originale e inconfondibile ha narrato da moderno Cicerone le meraviglie del Belpaese, contribuendo a far scoprire il nostro eccezionale patrimonio artistico a tante persone e di tutte le età.

Il suo amore per l'arte aveva trovato nelle Marche un luogo ideale, fin da quando, come amava raccontare, a soli dieci anni aveva avuto l'opportunità di visitare la Villa Imperiale di Pesaro. E nelle Marche spesso ritornava per alcuni periodi di riposo, in particolare a Senigallia, a cui lo legava un rapporto di predilezione davvero speciale". Così il candidato alla presidenza della Regione Marche Maurizio Mangialardi ricorda lo storico dell'arte Philippe Daverio, scomparso oggi all'età di 70 anni.






Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 03-09-2020 alle 12:59 sul giornale del 04 settembre 2020 - 211 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/buSH





logoEV
logoEV