counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: coltiva marijuana sul balcone, denunciato un 20enne

1' di lettura
291

Quattro piante di marijuana sul balcone in un appartamento alle Brecce Bianche, nei guai un ventenne. I poliziotti le hanno scoperte con il cannocchiale

Coltivava quattro piante di marijuana sul balcone di casa: 20enne denunciato dalla Squadra mobile di Ancona. L'operazione è scattata lunedi pomeriggio: i poliziotti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, dopo diversi servizi di osservazione nel quartiere Brecce Bianche, hanno fatto una perquisizione a casa di un giovane 20enne da tempo finito nella lente di ingrandimento degli investigatori. Gli agenti infatti, aavendo sospetti sulle attività del ragazzo, erano riusciti a vedere con l’uso di cannocchiali, una coltivazione di marijuana sul balcone dell’appartamento dove il giovane vive con la famiglia.

La perquisizione ha permesso di accertare effettivamente la presenza di quattro piante di marijuana alte circa un metro e mezzo, oltre a mezzo etto di hashish nascosto nell'armadio del giovane. Dalle indagini, sembra che lo stupefacente fosse destinato ai ragazzi del quartiere. Dopo aver sequestrato tutto il materiale illecitamente detenuto, il giovane è stato denunciato per i reati di illecita coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.





Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2020 alle 17:15 sul giornale del 02 settembre 2020 - 291 letture