counter

Civitanova: Assembramenti e niente mascherine, i carabinieri abbaassano la saracinesca a due locali

carabinieri generico 1' di lettura 29/08/2020 - Assembramenti e clienti senza mascherine. E così scattano i provvedimenti di chiusura per cinque giorni per due locali del centro cittadino, il bar Ternana e il kebab in corso Umberto I, che nella notte tra venerdì e sabato sono stati sorpresi a non rispettare le norme anticovid.

In entrambi i casi i militari contestano irregolarità relative al mancato impianto ed aggiornamento del registro delle operazioni di igienizzazione, l’omessa informazione ai clienti delle misure di prevenzione del Covid-19, la presenza di avventori sprovvisti di mascherina facciale obbligatoria, inoltre, nel solo caso del bar, l’utilizzo di mascherine non conformi a quanto stabilito dal decreto ministeriale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2020 alle 10:49 sul giornale del 31 agosto 2020 - 404 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/buuv





logoEV