counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Cuffia, occhialini e tutti in acqua: inizia il progetto "Remind" di Filippo Magnini! LE FOTO

2' di lettura
243

Remind
Tutti in acqua. Inizia il progetto "Remind" di Filippo Magnini! Tanto divertimento ed emozioni uniche per i tanti ragazzi che, nel pomeriggio odierno, sono andati in piscina con il Campione pesarese. Inoltre - come raccontano le nostre foto a fine articolo –, le ragazze del nuoto sincronizzato (dello Sport Village Banca di Pesaro), si sono esibite nella piscina esterna della struttura “O.Berti”.

“Questo progetto sta andando molto bene. Ci tenevo particolarmente a svolgere la tappa pesarese, perché è una città che significa tanto a me: Pesaro è casa mia. I numeri sono pazzeschi: stamane abbiamo avuto 35 esordienti e 70 agonisti - ha dichiarato Magnini ai nostri microfoni -. I ritmi di Remind sono molto alti, sicuramente saremo stanchissimi a fine giornata, ma allo stesso tempo contenti di poter regalare grandi emozioni. Come abbiamo detto alla presentazione, il nostro obiettivo è quello di offrire conoscenze ai ragazzi e soprattutto, fare il bene dello sport.

Remind: un progetto utile per far ripartite il nuoto, dopo il Covid-19? Il nuoto è stato colpito gravemente da questa pandemia. A tal proposito, credo che sia giusto ricordare l'esistenza di vari impianti in difficoltà: se le persone non frequentano le piscine, è difficile portare avanti strutture importanti. Il guadagno di una piscina è basato su diversi corsi e discipline: non è semplice far ripartire questo mondo. Per quanto mi riguarda, posso affermare che questa situazione difficile, mi ha motivato ulteriormente a fare il massimo per Remind. E’ il momento di ripartire, seppur in sicurezza e quindi rispettando le norme anti Coronavirus”.

Di seguito, le foto (a cura di Giovanni Zidda) del pomeriggio con Filippo Magnini



... remind
... remind
... remind
... remind
... remind
... remind


Remind

Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2020 alle 17:55 sul giornale del 29 agosto 2020 - 243 letture