Fano: Strage di Corinaldo, se n’è andata la mamma di Benedetta Vitali. Il marito: “Non piangetele, non sarebbero contente”

1' di lettura 23/08/2020 - Un dramma nel dramma. È la cosa più banale – ma forse più vera – che si possa dire di fronte alla morte di Cinzia Gregorini, la madre di Benedetta Vitali, una delle vittime della strage della Lanterna Azzurra di Corinaldo avvenuta nel dicembre del 2018.

Avrebbe compiuto 59 anni proprio lunedì 24 agosto, ma sabato un male incurabile se l’è portata via dopo essere stata in coma per una settimana. Il decesso è avvenuto nel pomeriggio nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santa Croce di Fano.

Cinzia lottava dunque da tempo contro una malattia che alla fine ha avuto la meglio, forse anche a causa dell’enorme dispiacere dovuto alla tragica scomparsa di sua figlia. Valutazioni a parte, di certo c’è il dolore di una famiglia provata dagli eventi, e a cui va l’abbraccio di tutta la comunità fanese e non solo, oltre alle condoglianze della redazione di Vivere Fano. Ci accodiamo al messaggio di suo figlio Francesco, da sempre coraggiosamente in prima linea per ottenere una giustizia vera dopo la strage della Lanterna Azzurra. “Le parole sono poche. Ciao mamma, ti amo“, ha scritto sul suo profilo Facebook. Altrettanto intenso l’intervento del marito Corrado. "È nato un altro angelo in cielo – ha detto al Resto del Carlino -. Non piangete! Se piangete Benedetta e Cinzia non sono contente. Loro ora sono felici. Però teneteci nel pensiero: a me, Francesco ed Alessandro”.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2020 alle 13:22 sul giornale del 24 agosto 2020 - 2401 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, corinaldo, articolo, Simone Celli, Benedetta Vitali, strage di corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bt74





logoEV