Sassoferrato: mail "trappola" e codici del conto rubati ad una coppia, denunciati 4 giovani campani per truffa informatica

1' di lettura 11/06/2020 - I Carabinieri della compagnia di Fabriano hanno sventato una frode informatica ai danni di coniugi di Sassoferrato, perpetrata da quattro giovani campani tra i venti e trenta anni. Questi ultimi denunciati per danneggiamento di sistema informatico e frode informatica.

I fatti risalgono a poco tempo fa, il periodo necessario per portare a termine le indagini dei carabinieri che dopo aver raccolto la segnalazione dei coniugi quarantenni della città sentinate, accortisi di una serie di prelievi dal proprio conto corrente postale per un ammontare superiore ai 20mila euro, hanno denunciato i fatti.

In pratica i ragazzi di diverse zone della Campania, esperti informatici, si sono impossessati dei codici segreti dei coniugi, inviando mail trappola che non hanno insospettito più di tanto i frodati che grazie ai controlli continui sul loro conto corrente e grazie alle indagini degli uomini dell'arma sono riusciti a sventare la truffa.






Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2020 alle 17:53 sul giornale del 12 giugno 2020 - 847 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, sassoferrato, marche, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bnLA





logoEV