Ancona: le sirene suonano in porto per Luca Rizzeri

1' di lettura 10/06/2020 - È ormai passato un anno dal tragico episodio che spezzo la vita del giovane marittimo Luca Rizzeri. Un fiore e sirene per ricordarlo

Un fiore in suo ricordo e tante sirene delle navi del porto di Ancona hanno suonato per lui, Luca Rizzeri, nella mattina intorno alle 10 proprio come a pochi giorni della tragedia. Rizzeri scomparso un anno fa oltre che un giovane marittimo era un amoroso padre di famiglia, lasciava due figlie e la moglie alcuni giorni prima del suo compleanno, quasi alla soglia dei 34 anni.

È così che ad un anno dalla scomparsa coloro a cui era molto legato dall’associazione Stella Maris, gli amici e i colleghi e tutta la comunità portuale lo hanno voluto ricordare anche in questo momento nonostante l’emergenza, un modo per essere vicini ancora oggi alla famiglia di Luca. La sua vita infatti era stata spezzata in un attimo all'improvviso colpito da una cima di una nave.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2020 alle 11:54 sul giornale del 11 giugno 2020 - 273 letture

In questo articolo si parla di porto, attualità, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, luca rizzeri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bnEs





logoEV