counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fermo: Il parrucchiere Otello, papa di Thomas guarisce dal COVID 19 e torna a casa il giorno della festa dei lavoratori

2' di lettura
281

E’ trascorso un mese, forse anche più, da quando Otello Castellucci è stato ricoverato all’ospedale per Covid 19. Scrivemmo di lui per l’accorato appello del figlio Thomas che aveva già perso il nonno ed oltre ad essere preoccupato per il padre lo era per tutti i suoi familiari per i quali chiedeva un test per appurare il loro stato di salute

In quella caotica situazione Thomas non trovò altro che postare su facebook il suo accorato appello. “Ciao a tutti, mi chiamo Thomas . . . qualche giorno fa mio nonno è venuto a mancare . . . un’operazione al femore . . . ha avuto la febbre alta e dopo poco se ne è andato.
Di lì a poco si è ammalato anche mio padre sessantenne . . . ci siamo procurati un saturimetro e dopo il risultato è stato portato d’urgenza all’ospedale . . . aveva contratto il covid 19. . .”

Ieri1^ mggio, finalmente a casa in un abbraccio virtuale da parte di tutta la cittadinanza di Casette d’Ete. Un rientro degno di una star con persone affacciate dalle finestre per un saluto e qualche striscione qua e là appeso alle terrazze per il bentornato.
Un giro nella piazzetta, un saluto con la mano a quanti hanno atteso il suo ritorno a casa cercando di avere ogni giorno notizie sul suo stato di salute.
Sull’uscio di casa, ad attendere Otello, parrucchiere e conosciutissimo in tutta la borgata elpidiense, i suoi familiari stretti intorno a lui in un abbraccio tanto pieno di commozione quanto liberatorio da un’attesa angosciante che sembrava non finire mai.
Un lieto epilogo dopo tanta paura ed un lutto in famiglia. Ad accompagnare il suo rientro, le note di due canzoni: “io sono ancora qua e senza parole.”





Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2020 alle 10:52 sul giornale del 04 maggio 2020 - 281 letture