Senigallia: Come rispondono i senigalliesi a #iorestoacasa: si svuota il centro, ma troppe le passeggiate al mare

1' di lettura 11/03/2020 - Ormai da qualche giorno è stato emanato il decreto #iorestoacasa che, oltre ad altre restrizioni, vieta ogni forma di contatto ravvicinato e invita a non uscire dalla propria abitazione se non per specifici motivi.

A questo appello (che è anche una legge e dunque perseguibile penalmente) i senigalliesi stanno rispondendo bene, ma ancora non ci siamo. Mentre il centro storico si è svuotato, anche per via della chiusura di quasi tutte le attività, in troppi, nella giornata di ieri, si sono riversati sul lungomare. Il decreto vieta espressamente gli assembramenti e di uscire di casa solo per necessità. Vanno evitate anche le passeggiate, è bene ricordarlo, e anche le partitelle a calcetto che troppi ragazzini continuano a fare nei giardini e nelle aree pubbliche.

Il picco del Coronavirus è atteso nei prossimi giorni e l'isolamento è l'unica arma di difesa.








Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2020 alle 18:00 sul giornale del 12 marzo 2020 - 431 letture

In questo articolo si parla di attualità, edoardo diamantini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bhxC


logoEV