counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
articolo

Civitanova: Nori e Cavallo passano a Fdi, Ciarapica: "Maggioranza stabile, niente rimpasti"

1' di lettura
588

Nori e Cavallo passano a Fratelli d’Italia? Buon per loro, ma non cambia granché negli equilibri di maggioranza. Lo garantisce il sindaco Fabrizio Ciarapica, in attesa di potersi confrontare direttamente coi due “dissidenti”.

“Non ho ancora parlato con nessuno dei due, ma lo farò nei prossimi giorni, c’è stato sempre un ottimo rapporto con entrambi – precisa il primo cittadino – magari con l’avvicinarsi delle elezioni regionali dare il proprio contributo ad un partito nazionale, piuttosto che restare nelle fila di gruppi civici, può essere più stimolante. Non ci vedo tradimenti né altro, anzi, faccio ad entrambi l’in bocca al lupo per le sfide di questa nuova avventura. Fratelli d’Italia è una componente leale e importante della nostra maggioranza, non penso ci saranno problemi di sorta”.

Non ci sono all’orizzonte neanche rimpasti o altre manovre all’interno del perimetro della giunta. “Non sono in programma e non credo un movimento interno alla maggioranza come questo o come altri ce ne sono stati in passato basti per giustificare cambi di assessori o rimpasti – aggiunge Ciarapica – ci confronteremo nei prossimi giorni come abbiamo sempre fatto in questi anni e andremo avanti sulla strada già tracciata”.

Certo è che Fratelli d’Italia si è mostrata forza decisamente critica nelle ultime settimane nei confronti della maggioranza, a partire dal tema dei parcheggi a pagamento sul lungomare e arrivando fino al voto contrario in una delle votazioni del regolamento di polizia urbana durante l’ultimo Consiglio comunale. Schermaglie che sono riflesso della tensione sulla scelta del candidato del centrodestra alle prossime regionali o c’è altro dietro?



Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2020 alle 17:52 sul giornale del 06 febbraio 2020 - 588 letture