counter

Urbino: Neopatentato da venti giorni, ubriaco e non si ferma all'alt della polizia, patente ritirata e 46 punti sottratti

polizia alt paletta 1' di lettura 05/02/2020 - Nella notte fra giovedì e venerdì della scorsa settimana gli agenti del Commissariato di Urbino hanno provveduto a fermare un giovane diciannovenne, neopatentato da appena una ventina di giorni.

Al giovane, in compagnia di due amici tutti residenti nella riviera romagnola, verso le 2:30 del mattino, era stato intimato l'alt da una volante posizionata in Piazza del Mercatale.

Ma il diciannovenne invece di fermarsi ha deciso di accellerare per eludere i controlli, a quel punto immediatamente è scattato l'inseguimento da parte degli agenti, che hanno raggiunto e fermato l'auto con a bordo i tre ragazzi, una Volkswagen Golf, in via Di Vittorio.

Il conducente da subito è sembrato aver assunto bevande alcoliche, motivo per il quale è stato richiesto l'intervento di una pattuglia della Polizia Stradale. Il successivo esame dell'alcoltest ha dato l'esito sospettato, il diciannovenne è risultato positivo con un tasso alcolemico pari a 0,80 g.l..

Il giovane a quel punto ha ammesso di aver tentato la fuga proprio in quanto consapevole di aver abusato di alcolici. Scattato immediatamente il ritiro della patente a cui verrano sottratti, sommando le varie infrazione commesse, ben 46 punti.

Considerato che anche gli altri due occupanti del veicolo sono risultati positivi all'alcooltest, è stato necessario contattare telefonicamente un loro conoscente che li ha riaccompaganti a casa, mentre l'auto è stata fermata e messa in sicurezza.






Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2020 alle 16:26 sul giornale del 05 febbraio 2020 - 512 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, movida, posto di blocco, alcoltest, patente ritirata, articolo, antonio mancino, borgo mercatale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bfVM





logoEV
logoEV