counter

Pesaro: Situazione Berloni: pagato il conguaglio fiscale ai lavoratori, interesse da imprenditori italiani e esteri

sciopero berloni 1' di lettura 31/01/2020 - In relazione alla liquidazione della società Berloni il liquidatore, Dott. Alessandro Meloncelli, comunica che ieri l’altro, con la liquidità disponibile, è stata pagata ai lavoratori e collaboratori, il conguaglio fiscale e una cospicua quota della tredicesima.

Inoltre, prosegue il liquidatore, in questi giorni 17 lavoratori hanno già trovato collocazione presso altri datori di lavoro. In merito al futuro: sono state ricevute manifestazioni di interesse, coperte da obbligo di riservatezza, da imprenditori nazionali ed esteri ai quali è stata messa a disposizione la documentazione sociale al fine di elaborare le offerte e messi in sicurezza gli impianti, gli ordini in corso sono stati sospesi fino alla normalizzazione dell’attività operativa e da questa settimana è cessata l’attività di produzione che riprenderà, non prima di marzo p.v., con l’ingresso del nuovo investitore.

L’attività dell’ufficio amministrativo continua al fine di garantire un presidio operativo; Si stanno, comunque, valutando le eventuali responsabilità della precedente dirigenza che ha condotto l’azienda all’attuale situazione di dissesto societario.

Si comunica altresì che in questa delicata situazione societaria, la diffusione di dati e informazioni non corrette e previamente verificate provoca disorientamento tra i soggetti interessati all’investimento causando conseguentemente un danno alla società, ai lavoratori e a tutti i creditori.






Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2020 alle 15:57 sul giornale del 01 febbraio 2020 - 584 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bfKB