Corinaldo: tornano le spoglie di Santa Maria Goretti, una settimana di eventi con il cardinale Comastri

1' di lettura 09/01/2020 - "Dopo quello che è accaduto un anno fa nella discoteca, per Corinaldo questo è un'occasione di Luce, un messaggio di Speranza", a sostenerlo è il parroco, Mons. Giuseppe Bartera, promotore del ritorno nella sua città natale delle spoglie di Santa Maria Goretti.

Come annunciato da Vivere Senigallia, dopo molti anni, il corpo della Santa corinaldese sarà esposto nella sua città per 8 giorni. Un momento importante per tutta la comunità e per i tanti fedeli delle Marche.

Tanti gli appuntamenti previsti dal 21 al 28 gennaio prossimi. Martedì 21 alle ore 17 presso la chiesa di San Francesco l'arrivo e l'accoglienza di 'Marietta' con una processione verso il Santuario e la Santa Messa presieduta da Monsignor Franco Manenti alle ore 19.

Mercoledì 22 gennaio alle 21 al Teatro Goldoni incontro dal titolo: "Maria Goretti giovane del suo tempo e del nostro...", con il giornalista del Corriere della Sera, Beppe Severgnini e Monsignor Manenti.

Giovedì 23 la Santa Messa del pomeriggio, alle 16.30 sarà inoltre presieduta dal Cardinale Angelo Comastri.

Evento conclusivo martedì 28 gennaio alle 19, la Santa Messa di saluto al Santuario celebrata da Monsignor Franco Manenti.

Nel corso della settimana vistando il Santuario si può ottenere l'Indulgenza Plenaria.








Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2020 alle 11:40 sul giornale del 10 gennaio 2020 - 659 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, corinaldo, santa maria goretti, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bePn





logoEV