Ancona: Spaccio agli Archi: sequestrati droga e denaro

1' di lettura 05/01/2020 - Tremila euro in contanti il denaro rinvenuto dopo il blitz delle Volanti nell’abitazione dello spacciatore fermato in via Marconi. Ne mancava sul tavolo, pronta per essere spacciata la droga

Era il tardo pomeriggio di sabato, gli agenti delle volanti procedevano al controllo di un giovane che sostava, sotto agli archi di via Marconi, con fare sospetto. Alla vista della volante il ventenne romeno tentava di defilarsi per eludere il controllo ma gli agenti, insospettitisi, si spostavano subito nella strada parallela dove lo fermavano. Nel corso dell'identificazione i poliziotti si recavano presso la sua abitazione. È qui che sequestravano alcune dosi di marijuana per un totale di una decina di grammi. La droga si trovava sopra il tavolo della sala da pranzo già divisa in dosi per un totale di circa una ventina di grammi pronta per essere smerciata. Affianco allo stupefacente gli agenti notavano subito la presenza di un quaderno contenente una serie di nomi e, corrispondenti, importi nonché bilancini di precisione e tutto l occorrente per il confezionamento della droga. Nel corso della perquisizione veniva rinvenuta e sequestrata la somma di 3000 euro frutto dell'attività di spaccio posta in essere dal giovane. Il ventenne veniva denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2020 alle 14:01 sul giornale del 07 gennaio 2020 - 815 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beIt





logoEV