IN EVIDENZA





8 giugno 2020



...

Un nuovo collegamento con la parte sud della città, ma anche con San Costanzo e la bassa valle del Cesano. Il nuovo ponte sul Metauro, però, è soprattutto una boccata d’ossigeno per la statale, puntualmente congestionata nelle ore di punta di lavoratori e bagnanti. Inaugurata in pompa magna sabato mattina alla presenza di istituzioni e forze dell’ordine, la nuova infrastruttura arriva come una manna dal cielo dopo una settimana di disagi dovuti al senso alternato sul Ponte Metauro ‘originale’, una decisione resa necessaria da Anas. Mentre si stavano avviando i controlli su quella vecchia ma preziosa infrastruttura, c’è chi però si è adoperato per chiudere le ultime pratiche e far aprire già da sabato il nuovo collegamento.





...

Come annunciato, con ordinanza sindacale sono stati prorogati fino al 10 giugno i provvedimenti di limitazione nell’utilizzo delle spiagge libere della città di San Benedetto del Tronto già disposti una settimana fa: fino a mercoledì 10 giugno, quindi, sulle spiagge libere si potrà transitare, passeggiare ma non ancora sostare.



...

Dopo l’entrata in vigore, venerdì 5 giugno, della Legge regionale n. 20 "Misure straordinarie ed urgenti connesse all'emergenza epidemiologica da Covid 19 per la ripartenza delle Marche", la settimana che sta per cominciare sarà decisiva per la messa in atto delle prime fasi della manovra da 210 milioni che prevede contributi a fondo perduto per le famiglie, i lavoratori, i professionisti e le imprese nei settori di commercio e ristorazione, artigianato, acquacoltura e pesca, aziende editoriali dell’informazione, turismo, terzo settore, sanità, sociale, istruzione e sport.


...

Cari lettori, con questo articolo prende ufficialmente il via la nuova rubrica culturale “ComunicArte” ospitata su Vivere Senigallia e Vivere Marche. La rubrica è a cura dell'omonima Associazione nata a Senigallia nel 2016 e oggi attiva su tutto il territorio regionale con mostre d'arte e iniziative culturali.




...

Tre boati nella notte hanno risvegliato i cittadini del centro storico di Ostra, a causa di un tentativo di rapina al bancomat posizionato in cima a corso Mazzini. È successo alle 4:05 di sabato 6 giugno, con i ladri che hanno provocato tre esplosioni per far saltare lo sportello. Da una telecamera privata si possono cogliere alcuni particolari.




...

Nella fase della graduale ripresa delle normali attività sanitarie nelle Marche, dopo i lunghi e difficili mesi della pandemia, il primo obiettivo del sistema sanitario è quello di limitare al massimo i disagi per gli utenti che devono accedere alle prestazioni finora sospese e che comprensibilmente sono in difficoltà di fronte ad alcune criticità che si verificano nei primi giorni della ripartenza.


...

La Direzione di Area Vasta comunica che nelle prime ore della mattina del 06 giugno, presso lo Stabilimento Ospedaliero di San Benedetto del Tronto, è stato portato a termine un prelievo multi organo da un donatore di 62 anni deceduto in Rianimazione per ictus ischemico.



...

“Quanto sta accadendo nel mondo scolastico delle Marche è estremamente grave: mentre il Ministero dell’Istruzione si pronuncia contro le “classi pollaio” per evitare pericoli nella riapertura di settembre, l’Ufficio Scolastico Regionale delle Marche continua a tagliare classi e sezioni, sia nelle scuole di base, che nelle secondarie di secondo grado, imponendo classi con 28/30 alunni, anche in presenza di uno o più ragazzi con sostegno.


...

Alla Croce Rossa Italiana sarà dato un mezzo attrezzato per il trasporto dei giovani e delle famiglie in difficoltà. Il presidente “E’ uno strumento eccezionale soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria”.


...

In questi mesi il contrasto al Covid-19 ha dettato l’agenda sia politica che sanitaria e la sanità marchigiana riprende con la riapertura progressiva delle attività specialistiche ambulatoriali sia ospedaliere che territoriali (Distretti).


...

Un uomo ha perso la vita in un incidente sulla strada provinciale 25 "Cingolana" nel tardo pomeriggio di domenica.




...

Tanti auguri alla Regione Marche che oggi compie cinquant'anni. Mezzo secolo di storia che ha visto nove governatori operare per una comunità regionale di grande valore. Le Marche sono una terra di lavoratori e imprenditori che in questi anni si sono consolidati in tutto il mondo. Un pezzo straordinario della nostra Italia.




6 giugno 2020



...

Oltre 6 mila metri quadrati di spiaggia libera potrebbero essere concessi questa estate a sei stabilimenti balneari che ne hanno fatto richiesta. È l’effetto del provvedimento che consente agli chalet, previa richiesta al Comune, di allargare la propria concessione demaniale per piazzare ombrelloni e sdraio aggiuntive viste le prescrizioni anticovid che li costringono a distanziarli maggiormente.


...

Il meteo dovrebbe cominciare a essere clemente. Perciò tutti al mare, oppure a fare una passeggiata in centro. Ma se si va dopo le 18 si dovrà indossare la mascherina. A stabilirlo è una nuova ordinanza del sindaco di Fano Massimo Seri, che replica i provvedimenti dello scorso fine settimana allo scopo di contenere il contagio da Covid-19.


...

Approvate dalla commissione Sviluppo economico, presieduta da Gino Traaversini (Pd), vicepresidente Marzia Malaigia (Lega), le modifiche al testo unico del Turismo. Il via libera è arrivato a maggioranza, astenuti la stessa Malaigia e il consigliere M5s Piergiorgio Fabbri.


...

Alle prime luci dell’alba di venerdì mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, collaborati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Pesaro, hanno dato corso all’ordinanza applicativa della misura cautelare personale emessa lo scorso 3 giugno dal Giudice per le Indagini Preliminari di Macerata dott. Domenico Potetti nei confronti di quattro soggetti, tutti già noti per i loro trascorsi penali e residenti in Porto Recanati, responsabili del reato continuato in concorso tra loro di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ex art. 73 del D.P.R. 309/90.


...

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato venerdì un decreto che, a partire da lunedì 8 giugno, consente ai soggetti pubblici e privati di riprendere in presenza gli stage presso attività economiche e produttive non sospese e le attività di formazione pratica da svolgere in laboratorio o altro ambiente, anche all’aperto, con l’utilizzo di macchinari, attrezzature o strumenti.