5 giugno 2020



...

Game over. Almeno per ora. È già finita, dopo solo una settimana, l’avventura del Covid Hospital alla Fiera. Venerdì sarà il giorno delle dimissioni dell’ultimo dei tre pazienti che erano stati trasferiti da Camerino e non dovrebbe arrivarne nessun’altro dal resto della Regione, per cui di fatto la struttura, pur non chiudendo le porte, resterà di fatto in stand-by.


...

Alle prime luci dell’alba di giovedì i carabinieri della Compagnia di Fano, con i militari delle Compagnie di Rimini e Monza e dal personale del Nucleo Cinofili di Pesaro, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari (3 custodie in carcere, 4 misure degli arresti domiciliari e 1 dell’obbligo di prestazione alla polizia giudiziaria) emessa, su richiesta del Procuratore della Repubblica di Urbino, dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Urbino, nei confronti di 8 soggetti, tra cui italiani, albanesi e marocchini, resisi responsabili a vario titolo di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nonché di un furto simulato in danno delle slot machine installate in un bar di Fossombrone.






...

Le farmacie, sempre più, punto di accesso al servizio sanitario regionale. Lo prevede un accordo firmato dalla Regione Marche, da Federfarma Marche e Confservizi Assofarm Marche, illustrato, nel corso di una videoconferenza stampa, dal presidente Luca Ceriscioli, dal direttore generale Asur Marche Nadia Storti, dal presidente Anci Marche Maurizio Mangialardi, dai rappresentanti delle associazioni delle farmacie (Federfarma Stefano Golinelli e Assofarm Luca Pieri).








...

La Croce Verde: "Le istituzioni, il comune ci sono stati vicini e non è così scontato". Il presidente del consiglio regionale: "Associazioni hanno fatto un gran lavoro, ora progetti e sostegno economico".





...

E’ stata definitivamente eseguita mercoledì sera a Roma l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico emessa lo scorso 21 maggio 2020 dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Macerata Dr. Claudio Bonifazi nei confronti di un 21enne originario di San Severino Marche, ritenuto responsabile a più riprese di reati connessi con lo spaccio di sostanze stupefacenti.


...

“Il Segretario Federale della Lega, Matteo Salvini, torna nelle Marche il prossimo 8 giugno: il tour prevede tappe nelle province di Ancona e Fermo”, ad annunciarlo il Commissario della Lega Marche, On. Riccardo Augusto Marchetti. “La mattinata – ha reso noto Marchetti – inizierà alla Lega del Filo d’Oro di Osimo, per vedere da vicino l’operatività di una delle eccellenze del sostegno alla disabilità in Italia, unico punto di riferimento per le famiglie di bambini e adulti sordociechi e con pluridisabilità sensoriali.


4 giugno 2020


...

Il Covid Hospital civitanovese chiuderà già entro questo fine settimana? È la voce che è iniziata a girare nei giorni scorsi ma sulla quale, per ora, non ci sono riscontri ufficiali. «Niente da dichiarare al riguardo», glissa il direttore dell’Area Vasta 3 Alessandro Maccioni, ma i numeri di un emergenza che non c’è più suffragano in maniera evidente questa supposizione.







...

Numana non serviranno app per prenotare un posto in spiaggia: saranno gli steward a far rispettare il distanziamento e assegnare le aree in base all’arrivo dei bagnanti. Sarà possibile monitorare l’affluenza e i posti disponibili su un sito web.


...

La Stazione Carabinieri di Chiaravalle, nell'ambito dei servizi preventivi per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dalla Compagnia di Jesi, ha denunciato due 40enni del posto per detenzione illegale di sostanze stupefacenti.


...

La professoressa Rossana Berardi, Direttore Clinica Oncologica Ospedali Riuniti Ancona – Università Politecnica delle Marche: “La disinformazione sul cancro è pericolosa, perché impatta sui pazienti che possono assumere decisioni sbagliate. Così combattiamo le fake news e il sensazionalismo legato a notizie non certificate”






...

Martedì (2 giugno) le bocce maceratesi sono in lutto per la scomparsa di Franco Giustozzi. Una persona semplice e sincera, appassionata dello sport delle bocce e amante dei giovani per diverse generazioni. E' stato un pilastro del comitato di Macerata per moltissimi anni ricoprendo numerosi incarichi.