counter

Bilancio di Previsione, Zaffiri (Lega): "E' un bilancio con il corpo di Frankenstein"

1' di lettura 20/12/2019 - “Pochi, quasi nulli margini di miglioramento ad un Bilancio che ricorda il mostro Frankenstein, tanti pezzetti di interventi scollegati e favori, spesso frutto di promesse personali, cuciti insieme a forza, in un corpo che, alla fine, risulta zoppicante e acefalo”.

E’ il pessimo giudizio che il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Sandro Zaffiri, riserva alla proposta di Bilancio di previsione, uscita dalla Commissione, che lunedì approderà in Aula per l’approvazione.

“Qui andiamo ben oltre i Bilanci senz’anima e i libri dei sogni di cui si parlava in anni passati – rileva Zaffiri – che, purtroppo, siamo nelle condizioni di dover addirittura rimpiangere. Qui ci troviamo di fronte ad un elenco di voci finanziate alla bell’e meglio sotto la spinta di questo o l’altro consigliere regionale o esponente dell’esecutivo, ma privo di una visione di insieme o un progetto per il futuro”.

“Un Bilancio di previsione degno di questo nome avrebbe dovuto avere il punto fermo di una visione di lungo periodo che evidentemente questa maggioranza di governo, senza alcuna prospettiva, non ha voluto o saputo dare, riservandogli invece la candidatura al peggior Bilancio di tutti i tempi”.


Sandro Zaffiri Capogruppo Lega Consiglio Regionale delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2019 alle 17:22 sul giornale del 21 dicembre 2019 - 210 letture

In questo articolo si parla di economia, politica, marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bel0





logoEV
logoEV