counter

Pesaro: Sushi Corner in fiamme a Montecchio, il titolare: "Serviranno settimane per riportare tutto alla normalità"

Sushi Corner 2' di lettura 28/11/2019 - Un incendio è divampato l'altro ieri al ristorante Sushi Corner a Montecchio di Vallefoglia. All'origine del rogo un possibile guasto elettrico.

Erano circa le 18 di martedì quando del fumo ha iniziato ad uscire dal ristorante, in quel momento chiuso. Grazie all'intervento dei passanti e dei vigili del fuoco è stato scongiurato il peggio anche se risultano ingenti i danni al locale.

La cucina è andata completamente distrutta, serviranno settimane per riportare tutto alla normalità, come racconta Gianluca Peonia, il fondatore di Sushi Corner. "Ci sono momenti nella vita che ti piombano addosso senza nessun preavviso, lasciandoti senza parole. Se sei di Montecchio avrai già visto o sentito la notizia, ieri il nostro locale è andato a fuoco. Quando i telegiornali raccontavano episodi simili, mai avrei pensato che potesse succedere a noi. Controlliamo rigorosamente tutto in modo costante, abbiamo qualunque cosa possibile a norma, eppure… ieri ho scoperto che, nonostante si seguano tutte le procedure più rigide per evitare incidenti, questi possono accadere lo stesso. La causa? Un cortocircuito elettrico".

"Per fortuna nessuno è stato coinvolto nell’incendio, ma la cucina è andata completamente distrutta. Serviranno settimane per riportare tutto alla normalità, ma ci siamo già messi all’opera. Approfitteremo della pausa forzata per “aggiornare” i nostri chef facendoli partecipare a corsi formativi, aggiorneremo la cucina con macchinari di ultima generazione, e cercheremo di aprire il prima possibile. Approfitto di questa lettera per mandare un messaggio a tutte quelle persone che stanno affrontando un momento di difficoltà, persone a cui forse è bastato un minuto per stravolgergli la vita. Molte volte nemmeno per causa loro, ma per fattori esterni".

“Se siete dove siete oggi è solo merito vostro: ciò che avete costruito una volta, può essere costruito nuovamente. Se avete perso una persona cara, siate grati del tempo che avete trascorso assieme invece di piangerne la mancanza, perché, volenti o nolenti, la vita va avanti, e probabilmente ci riserverà nuove sorprese”.








Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2019 alle 09:22 sul giornale del 29 novembre 2019 - 781 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bdnB





logoEV
logoEV